Bentley cambia il capo del design: via Stefan Sielaff, arriva Andreas Mindt

1411 0
1411 0

Bentley ha annunciato la nomina di Andreas Mindt come nuovo direttore del design, a partire dall’1 marzo 2021. Mindt, ex capo del design esterno per il Gruppo Volkswagen e con alle spalle 25 anni di esperienza nel settore del design automobilistico, succede a Stefan Sielaff, che ha da poco lasciato Bentley dopo sei anni di lavoro per approdare alla cinese Geely, sempre in qualità di numero uno del design.

Andreas Mindt - Il nuovo capo del design di Bentley
Andreas Mindt – Il nuovo capo del design di Bentley (Foto: Bentley)

Andreas Mindt, fra le altre cose, ha avuto un ruolo chiave nello sviluppo del design di Audi e-tron e del SUV Q8. Nel 1999 aveva anche partecipato alla progettazione della Bentley Hunaudères.

Mindt farà riferimento a Matthias Rabe, membro del consiglio di amministrazione per l’ingegneria di Bentley. Lo stesso Rabe ha così commentato l’arrivo del nuovo numero uno del design della casa inglese:

“Sono lieto di dare il benvenuto ad Andreas in Bentley e non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con lui in un momento così critico ma anche entusiasmante per l’azienda. Il lavoro duro inizia ora, mentre acceleriamo il nostro viaggio verso la piena elettrificazione, entro il 2030”.

Leggi anche: Bentley: record di vendite nel 2020, nonostante la pandemia

Andreas Mindt prenderà servizio presso la sede centrale di Bentley a Crewe, in Inghilterra. Avrà a disposizione una squadra formata da circa 50 esperti di design. Con loro si occuperà dello stile degli interni ed esterni, dei colori e delle finiture di tutta la gamma di prodotti Bentley, dai concept ai modelli di produzione.

Ultima modifica: 15 Gennaio 2021