All’asta la Ferrari di maggior successo guidata da Michael Schumacher in Formula 1

615 0
615 0

Alla Monterey Car Week 2022 (18-22 agosto), in California, RM Sotheby’s proporrà all’asta una Ferrari di Formula 1 guidata da Michael Schumacher nella stagione 1998. Si tratta della monoposto che detiene il record di imbattibilità nella storia del Cavallino: è la Ferrari F300 con numero di telaio 187, auto che è riuscita (pilotata dal grande campione tedesco) a vincere tutte e quattro le gare a cui è stata iscritta, ossia il Gran Premio del Canada, di Francia, di Gran Bretagna e il Gran Premio d’Italia. Quest’auto è stata l’unica Ferrari di Formula 1 a correre almeno tre gare e vincere ogni singola corsa a cui ha partecipato.

Ferrari F300 - Telaio 187 - Michael Schumacher 5
Ferrari F300 – Telaio 187 – Michael Schumacher (Foto: RM Sotheby’s)

Oltre alle quattro vittorie che le sono valse il record di imbattibilità, la F300 con telaio 187, sempre guidata da Michael Schumacher, ha ottenuto altre due vittorie nel campionato 1998, in Argentina e in Ungheria. L’auto è stata tenuta da Ferrari fino al 1999, prima di essere venduta a un anonimo proprietario che l’ha conservata per oltre 20 anni.

La casa d’aste RM Sotheby’s non ha fornito una stima di vendita, ma un’altra Ferrari F300, con telaio 189, usata anch’essa a fine anni Novanta da Michael Schumacher, è stata messa in vendita pochi mesi fa a un prezzo di listino di 4,9 milioni di dollari (ne abbiamo parlato in questo articolo). È molto probabile dunque che la F300 telaio 187 all’asta per RM Sotheby’s possa facilmente raggiungere una cifra a sei zeri.

 

 

Ultima modifica: 23 luglio 2022

In questo articolo