Verniciatura auto in autonomia: passaggi e consigli

2909 0
2909 0

La verniciatura auto fai-da-te è possibile. Basta seguire nel dettaglio tutti i consigli. Vediamo quindi quali sono gli step da seguire per la verniciatura e quali errori sono da evitare.

Step da seguire per verniciare l’auto

Verniciare l’auto in autonomia è possibile. In questo modo si riescono a risparmiare molti soldi, al posto di recarsi in un’officina specializzata. La verniciatura auto non è però un’operazione semplice. Grazie a consigli e step dettagliati, è possibile però cimentarsi nella verniciatura della propria auto.

passaggi per verniciare l’auto sono i seguenti:

  • preparazione dell’auto: questa fase richiede molto tempo e minuziosità. Il lavaggio accurato e profondo dell’auto deve essere poi seguito dalla rimozione di tutti i componenti possibili. Per esempio, è possibile rimuovere fari, maniglie, cerchioni, tergicristalli. In seguito, è anche possibile coprire con nastro adesivo le parti che non si vuole verniciare;
  • carteggiare la vettura: utilizzando carta vetrata prima a grana grossa, poi fine è possibile rimuovere la vernice vecchia. Di conseguenza, ammaccature e graffi possono emergere. Quindi bisogna procedere con lo stucco, per coprire i graffi più evidenti;
  • utilizzare un primer o uno sgrassatore per auto: in questo modo l’auto è pronta e la vernice può aderire al meglio alla carrozzeria;
  • verniciare l’auto: è possibile farlo con rulli; con bombolette spray; con la tecnica del car wrapping. A seconda del metodo utilizzato, si ricava un risultato diverso. Nei primi due casi è importante sapere in che direzione spalmare o spruzzare la vernice; nell’ultimo caso si tratta di pellicole da incollare all’auto;
  • rifinire il lavoro, con l’utilizzo di carta abrasiva a grana fine, in modo tale da lucidare la vernice.

La verniciatura auto fai-da-te non si presenta uguale a una fatta da professionisti. Bisogna munirsi di strumenti come vernici, accessori, protezioni adeguate. Nel caso in cui l’auto non sia di lusso o non appartenga ad un terzo, è possibile cimentarsi in questa pratica, consapevoli del risultato manuale finale.

Verniciatura auto fai-da-te: errori da evitare

consigli per una verniciatura auto in autonomia sono quelli di assicurarsi di svolgere l’operazione in un luogo chiuso coperto, evitando insetti o segni impressi sulla carrozzeria. Inoltre, anche prestare attenzione alle condizioni meteo può incidere sul risultato della verniciatura: il caldo o la troppa umidità non consentono un lavoro ottimale.

La verniciatura auto comprende tantissimi elementi a cui prestare attenzione: pulizia perfetta dell’auto, smontare tutte le componenti possibili. La minuziosità nell’operato è imperativa.

Se si utilizza vernice spray, bisogna considerare il costo di un numero di bombolette sufficienti alla completa verniciatura dell’auto. Il rischio è quello di non avere abbastanza bombolette per cui o il colore non risulta omogeneo, o si deve applicare la vernice sulla parte restante successivamente, causando differenze di colorazione non uniformi.

Ultima modifica: 18 Ottobre 2022