I vantaggi e i rischi delle auto a guida autonoma

989 0
989 0

Con auto a guida autonoma si intende un veicolo in grado di rilevare l’ambiente circostante ed eseguire le istruzioni di navigazione senza l’intervento dell’uomo. Scendiamo nei particolari ed italianissimo insieme il tema delle auto a guida autonoma.

Auto a guida autonoma: cosa sono

Le auto a guida autonoma, o autopilota, si basano sull’attività di un software che controlla la vettura, permettendo così di viaggiare in strada senza l’intervento del conducente o riducendo il suo ruolo al minimo indispensabile.

Questi veicoli sono dotati di diversi accessori, come radar, lidar, GPS e sensori che comunicano con un software in grado di prendere decisioni autonomamente.

Le funzioni lasciate in mano all’autopilota variano a seconda del livello di autonomia di guida impostato. Questo può variare dal livello più basso, secondo il quale il veicolo non presenta automatismi dal punto di vista della guida, ma possono essere previsti sistemi di sicurezza, fino ad arrivare alla totalità di controllo del veicolo da parte del sistema centrale. In questo caso la guida autonoma controlla ogni meccanismo di guida del veicolo su qualsiasi percorso, sia che si tratti di strade urbane, sia che ci si trovi sull’ autostrada. In questo modo al conducente risulta possibile distogliere l’attenzione e staccare le mani dal volante.

Pro e contro dell’utilizzo delle auto a guida autonoma

Il tema delle auto a guida autonoma è ancora parecchio dibattuto. Infatti, esistono diversi possibili vantaggi e svantaggi a riguardo.

Tra i vantaggi sono considerati:

  • maggiore sicurezza: il sistema autonomo di guida non è soggetto a stanchezza e distrazione, riducendo di conseguenza il rischio di incidenti;
  • meno consumi ed emissioni: diminuendo il cambio improvviso delle marce, l’utilizzo dei freni ed equilibrando la frequenza di accelerazione e decelerazione;
  • benefici del conducente: ottimizzazione delle ore dedicate alla guida in altre attività.

Nonostante questi vantaggi, esistono molti i rischi relativi alla guida autonoma, come:

  • dubbi sulla sicurezza: nonostante la tecnologia possa essere affidabile, gli imprevisti possono sempre capitare e l’attenzione e l’intervento umano sono considerati sempre necessari.
  • hackeraggio: come ogni dispositivo elettronico che sfrutta una rete, l’autopilota è attaccabile da hacker, che potrebbero alterare le funzioni di guida;
  • privacy: problemi riguardo la protezione dei dati personali.

In ogni caso, nonostante i problemi di sicurezza, le innovazioni automobilistiche della guida autonoma rappresentano un’incredibile svolta nel progresso tecnologico automobilistico.

Ultima modifica: 23 Settembre 2022