Spoiler auto: fai da te e come montarlo

12100 0
12100 0

Nelle automobili, lo spoiler è un elemento aerodinamico: può essere fisso o mobile e ha la funzione di consentire una maggiore aderenza con il suolo.

Per fare ciò, lo spoiler devia verso l’alto il flusso d’aria causato dal movimento della vettura e di conseguenza spinge la macchina verso il basso.

Queste appendici possono essere montate in diverse parti della vettura: nella parte bassa anteriore, lungo le fiancate al di sotto delle portiere o, caso più frequente, sulla parte posteriore del veicolo. In questo caso, si può assistere a una sagomatura della carrozzeria oppure a un particolare, spesso di grandi dimensioni, applicato alla carrozzeria stessa. Con il progresso tecnologico, si è iniziato ad applicare altresì un automatismo che consente all’appendice di fuoriuscire dalla sagoma solo con il raggiungimento di una determinata velocità.

Un altro termine impiegato per definire lo spoiler di un’auto, soprattutto in ambito sportivo, è alettone.

Lo spoiler non è una componente particolarmente complessa della macchina, tanto è vero che può essere realizzato anche artigianalmente. La tecnica varia a seconda del tipo di alettone che si intende ottenere.

Per applicare lo spoiler a un paraurti, è sufficiente isolare il paraurti con un nastro d’alluminio (o, se si cerca una alternativa più economica ma che porterà via più tempo, con un nastro da pacchi), passare sopra della cera da stampi oppure del distaccante e infine realizzare un calco in vetroresina: ciò serve a coprire interamente la superficie dove si intende applicare lo spoiler. A questo punto occorre costruire, sopra la resina, la forma dello spoiler. A questo scopo sarebbe ideale la schiuma poliuretanica per edilizia (quella per gli infissi delle porta) ma è possibile utilizzare qualsiasi materiale, anche del semplice cartone. A questo punto, bisogna isolare di nuovo la zona servendosi del nastri da pacchi e passare la resina sopra la forma finale. Si ottiene così una forma finale in resina, contenente il materiale utilizzato per costruire il pezzo: per tale ragione, è sconsigliato inserire materiali eccessivamente pesanti, che risulterebbero difficili da rimuovere. A questo punto, il pezzo va ridefinito con dello stucco e infine verniciato.

Ora il vostro spoiler è pronto per essere montato: con l’aiuto di viti o di colla, fissatelo a tutti i punti di contatto del paraurti.

Gli spoiler non sono soggetti ad aggiornamento della carta di circolazione del veicolo. Possono essere installati a cura del conducente purché non sporgano oltre la sagoma, siano ancorati e non risultino taglienti.

 

 

Ultima modifica: 12 Luglio 2017