Sensore dell’acceleratore, cosa sapere

1421 0
1421 0

Il sensore dell’acceleratore è un dispositivo che trasmette alla centralina del motore la posizione del pedale. Tale informazione consente di applicare immediatamente la richiesta di carico del guidatore. In questa breve guida, saranno fornite informazioni sul principio di funzionamento dei moderni trasduttori di corsa del pedale e sugli eventuali sintomi di un guasto del sensore. Inoltre scoprirete la procedura di controllo dei sensori pedale acceleratore in officina.

Come funziona il sensore dell’acceleratore

Nella costruzione dei veicoli moderni, la percentuale dei componenti elettronici è costantemente in crescita. I motivi di questo incremento tecnologico sono da ricondurre, tra l’altro, alle disposizioni normative approvate ad esempio nell’ambito della riduzione delle emissioni e dei consumi. I componenti elettronici stanno prendendo sempre più piede anche per l’incremento della sicurezza attiva e passiva e del comfort di guida: tra questi vi è il sensore dell’acceleratore.

Nelle automobili, viene sempre più spesso impiegato un sensore di prossimità basato su un principio induttivo. Tale dispositivo è costituito da uno statore che comprende una bobina di eccitazione, nonché da bobine riceventi e un’elettronica di valutazione con un rotore formato da una o più spire chiuse geometricamente.

Se si applica una tensione alternata alla bobina trasmittente si crea un campo magnetico che induce tensioni nelle bobine riceventi. Nelle spire del rotore viene indotta una corrente che influenza il campo magnetico delle bobine riceventi. A seconda della posizione del rotore rispetto alle bobine riceventi, nello statore vengono generati valori di tensione.

Tali valori vengono elaborati da un componente elettronico addetto alla valutazione e quindi inviati alla centralina sotto forma di tensione continua. Questa analizza il segnale trasmettendo, ad esempio, l’impulso corrispondente al regolatore della valvola a farfalla. Le caratteristiche del segnale di tensione dipendono dal modo in cui si usa il pedale dell’acceleratore.

Sensore pedale acceleratore 

In caso di guasto del sensore dell’acceleratore possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Il motore mostra un aumento del minimo;
  • Il veicolo non risponde ai movimenti del pedale dell’acceleratore;
  • Il veicolo entra in funzionamento “d’emergenza“;
  • La spia motore si accende sul display delle spie.

Un guasto può avere diverse cause:

  • Cavi o collegamenti danneggiati nel sensore pedale acceleratore;
  • Alimentazione di tensione e di massa mancante;
  • Elettronica di valutazione difettosa nel sensore.

Nella ricerca dei guasti, bisogna seguire la seguente procedura:

  • Lettura del codice di guasto;
  • Controllo diretto di eventuali danni meccanici al sensore pedale acceleratore;
  • Controllo diretto del corretto posizionamento e di eventuali danni ai collegamenti e ai cavi elettrici essenziali;
  • Controllo del sensore con oscilloscopio e multimetro.

Si precisa che tutte le auto moderne, i camion e i SUV sono dotate di un sistema di controllo dell’acceleratore elettronico che contiene un sensore di posizione del pedale dell’acceleratore (APP). Il compito principale di questo sensore è quello di monitorare la posizione del pedale dell’acceleratore e inviare un segnale elettronico per aprire il corpo farfallato mentre si preme il pedale dell’acceleratore.

Il sensore APP, sostanzialmente, comunica al motore con quale specifica andatura bisogna procedere quando si preme il pedale del gas. Quando si preme verso il basso o si solleva l’acceleratore, invia un segnale elettrico all’unità di controllo del motore del veicolo (ECU), quindi trasmette il segnale al sistema di alimentazione.

Il meccanismo si può danneggiare per via dell’esposizione a calore elevato, in quanto si trova in genere sul pavimento accanto al parafiamma del veicolo, molto vicino al motore. Sfortunatamente, questa parte non può essere riparata, quindi quando un meccanico certificato determina che c’è un problema con questo dispositivo, bisognerà sostituire il sensore di posizione del pedale dell’acceleratore.

Come la maggior parte dei componenti del veicolo, un sensore APP difettoso o guasto visualizzerà alcuni sintomi di avvertimento, inclusi i codici di errore di attivazione, le spie e alcuni sintomi fisici che dovrebbero avvisare il guidatore dell’esistenza di un problema. Di seguito sono elencati alcuni di questi segnali di pericolo.

Quali sono i sintomi di un guasto

La risposta del motore è incoerente

Quando si preme l’acceleratore, il motore dovrebbe rispondere direttamente e istantaneamente. Tuttavia, qualora esista un problema con il sensore APP, la capacità del veicolo di accelerare o decelerare in modo coerente come indicato dal conducente è ridotta. Ciò potrebbe essere pericoloso per la sicurezza di auto e conducente, in quanto il guidatore non è in grado di controllare la velocità o l’accelerazione del veicolo. In questi casi contattare un meccanico per la riparazione.

Il motore non funziona in modo efficiente

Quando il sensore APP non funziona correttamente, causerà anche problemi di efficienza del carburante. Oltre a monitorare e applicare la pressione dell’acceleratore al corpo farfallato, infatti, il sensore stabilizza anche il controllo dell’acceleratore.

Il meccanismo è progettato per prendere input dal guidatore, stabilizzando l’applicazione della pressione del carburante mentre trasmette le informazioni dalla centralina al corpo farfallato del veicolo. Se il sensore non è in grado di trasmettere correttamente queste informazioni all’ECU a causa di un filo allentato, questo potrebbe essere consumato o rotto del tutto, allora si noterà un’enorme differenza nel risparmio di carburante.

Controllo accensione spia del motore

Il sensore dell’acceleratore è monitorato dall’ECU, è uno di quei componenti che attiverà un codice di errore nell’ECU quando viene scoperto un problema. Questo segnalerà che la spia del motore di controllo si illumina sul cruscotto. Ogni volta che questa spia è accesa, bisognerà prenderlo come un serio segnale perché ci sono più componenti che attiveranno questa spia. Contattare un meccanico certificato ASE locale se la spia del motore di controllo si accende in modo che possano diagnosticare correttamente il problema e correggerlo rapidamente. Per funzionare correttamente, tutti i sensori all’interno della tua auto devono funzionare al 100% di efficienza.

Quando l’APP è danneggiata, ciò influisce sul funzionamento dell’auto. In presenza di uno dei sintomi sopra indicati o dei segnali di pericolo, si dovrà contattare un meccanico. Esistono degli esperti professionisti del settore automobilistico che possono recarsi a casa o sul posto di lavoro per effettuare ispezioni diagnostiche e riparazioni di qualsiasi guasto automobilistico meccanico o elettrico, inclusa la sostituzione del sensore dell’acceleratore.

Ultima modifica: 15 febbraio 2022