Portiera bloccata: cosa fare

1051 0
1051 0

Gli inconvenienti in macchina si presentano nei momenti meno opportuni. Con il passare del tempo o a causa di disattenzioni e incidenti, è possibile danneggiare alcune componenti della propria auto. Un esempio è la portiera bloccata. Scopriamo quali sono le cause principali di questo problema e come rimediare.

Le cause della portiera bloccata

Le cause di una portiera bloccata possono essere diverse. Una causa possibile è il danneggiamento di alcune componenti, che provocano una mancata connessione al fermo della porta. Di conseguenza, la maniglia, il cilindro della serratura o il perno di bloccaggio non funzionano correttamente.

Un altro fattore, che causa un blocco della portiera, è l’accumulo di polvere, sporco o ruggine. Spesso, si sottovaluta la pulizia delle fessure presenti nella macchina. Se sporco o ruggine si inseriscono nella serratura della portiera, è possibile che non si riesca ad aprirla.

sinistri stradali, gli urti e gli incidenti possono inoltre danneggiare o piegare le componenti della macchina. Quindi, dopo un sinistro, è possibile che la portiera non si apra più. Oppure, a causa di umidità o ghiaccio, capita di ritrovare l’auto bloccata.

Infine, su ogni auto è presente una funzione, che consente di bloccare le portiere dall’interno. Questo sistema è molto utile, per tutelare la propria sicurezza in auto, ma può anche danneggiarsi e determinare un blocco della portiera.

Nel caso in cui non si riesca a capire il motivo del blocco portiera della propria auto, conviene rivolgersi agli esperti.

Rimedi e soluzioni

In alcuni casi, risolvere il problema del blocco portiera è facile e veloce. Per esempio, in caso di ghiaccio basta utilizzare acqua o una soluzione spray antighiaccio. Un’alternativa, se gli ingranaggi della serratura sono bloccati, è quella di utilizzare un prodotto lubrificante.

La cosa fondamentale è prima capire la causa del blocco e poi ricorrere ai ripari. Per esempio, in caso di sinistro stradale, con portiera bloccata, conviene rivolgersi direttamente agli esperti del settore. In questo caso, infatti, serve sostituire completamente la portiera e le sue componenti.

Nel caso in cui la portiera sia bloccata dall’interno o dall’esterno, è possibile provare a salire o a scendere dall’auto con l’aiuto delle chiavi. Occorre però utilizzare le altre portiere disponibili dell’auto. Questa soluzione è temporanea e serve agire tempestivamente, onde rischiare di rimanere bloccati nella propria auto.

In generale, per una maggiore sicurezza conviene chiamare un esperto o un fabbro, in modo tale da sbloccare la portiera o aggiustare alcune componenti danneggiate.

Ultima modifica: 4 Gennaio 2023