Pastiglie auto che fischiano: cause e rimedi

29197 0
29197 0

Le pastiglie auto fischiano generalmente perché troppo usurate, ma potrebbe succedere anche quando sono nuove. Ecco i rimedi.

La pastiglie dell’auto, chiamate anche pasticche, guarnizioni di attrito o pattini freno, sono una componente dei freni a disco, i più diffusi in assoluto nei veicoli moderni. Le pastiglie sono formate da una base metallica sulla quale viene applicato uno strato di varia composizione di materiale che genera attrito. Capita di frequente che i freni dell’auto emettano dei fischi, soprattutto in primavera, quando le temperature iniziano ad alzarsi. Si tratta di un problema delle pastiglie, di cui bisogna comprendere la cause per poter cercare una soluzione.

Le cause dei fischi dei freni

Il fastidioso rumore che sentiamo è provocato dallo sfregamento tra il disco e le pasticche dei freni. Un contatto prolungato tra queste due componenti, che avviene ad esempio durante una lunga discesa, può innescare la cristallizzazione delle pastiglie dei freni la quale, a sua volta, può portare all’ovalizzazione del disco.

Le pastiglie dei freni vanno dunque sostituite frequentemente per evitare che, per negligenza, sia l’intero disco a rovinarsi, causando rischi per la sicurezza stradale propria e altrui. In qualche occasione, invece, anche le pasticche nuove potrebbero produrre questi rumori. Ciò significa che le pastiglie sono rimaste troppo a lungo in magazzino e la pasta frenante che le ricopre si è indurita eccessivamente.

I rimedi alle pastiglie che fischiano

Se le pastiglie risultano usurate, l’unica soluzione sensata è sostituirle. Occorrerà però controllare anche la altre componenti dei freni poiché, se le pasticche sono funzionanti ma i dischi sono consumati, il freno nel suo complesso risulterà comunque inefficiente. Un disco usurato può essere riconosciuto facilmente in quanto la sua superficie non appare uniforme.

Prima di essere montate, le nuove pastiglie dovrebbero venire smussate sugli angoli che entreranno a contatto con il disco. Questa operazione deve essere effettuata con una lima e si rende necessaria poiché sono gli angoli che, indurendosi maggiormente, provocheranno i sibili.

Inoltre, esistono anche, in commercio, delle paste antigrippaggio che agiscono ad alte temperature e permettono alle pastiglie di bloccare i dischi senza produrre alcun fischio. Le paste di qualità di questo tipo, oltre a interrompere il fischio, preservano anche i freni dalle temperature elevate, dall’usura e dalla corrosione, evitando un eccessivo danneggiamento del disco. Un’altra possibile causa del fischio di freni potrebbe essere l’acqua accumulatasi in seguito a pioggia e precipitazioni o dopo un lavaggio dell’auto. In questo caso risultano efficaci le citate paste antifischio per freni, le quali sono progettate per resistere all’acqua.

Ultima modifica: 29 giugno 2017