Museo Lamborghini: un viaggio alla scoperta dell’ingegneria e del design

354 0
354 0

Automobili Lamborghini è una delle aziende italiane, produttrici di autovetture super sportive, più famose al mondo, fondata nel 1963 dall’imprenditore Ferruccio Lamborghini. Per coronare il successo e la velocità che hanno caratterizzato la storia dell’azienda, nel 2001, è stato inaugurato al pubblico il Museo Lamborghini, un salone espositivo, fatto di percorsi ed esperienze uniche appositamente pensate per tutti gli appassionati del marchio Lamborghini.

La storia del Museo Lamborghini

Il Museo Lamborghini, noto anche come MUDETEC (Museo delle tecnologie), nasce nel 2001, su volontà dell’imprenditore Tonino Lamborghini, col fine di celebrare la figura del padre, Ferruccio Lamborghini, genio e ideatore del marchio automobilistico della Casa del Toro. Il museo, situato a Sant’Agata Bolognese e rivisto nei suoi spazi espositivi nel 2016, racchiude tutta la produzione industriale di Ferruccio, dal primo trattore Carioca, progettato nel 1947, a tutti i modelli più famosi e importanti che caratterizzarono gli anni ‘50, ‘60 e ‘70.

Tutt’oggi il Museo Lamborghini è organizzato e suddiviso in due sezioni differenti. La prima parte è dedicata ad un’ esposizione di modelli che parte da quelli più vecchi, come Miura e Countach, fino ad arrivare a quelli più recenti, come Huracan e Aventador. Tra le novità in esposizione si trovano l’ Urus e il nuovo SUV Lamborghini.

La seconda parte del museo è, invece, dedicata a mostre a tema; si tratta, quindi, di una sezione che viene costantemente modificata ed allestita in base alle esposizioni in programma. Qui, è possibile, su prenotazione, visitare le linee di assemblaggio delle vetture attualmente in produzione. In più, il Museo Lamborghini offre ai visitatori anche una sezione, dedicata esclusivamente all’esperienza di guida interattiva, in cui poter testare un nuovissimo ed avanzatissimo simulatore di guida.

Info su orari, biglietti, visite guidate ed eventi esclusivi 

Il Museo Lamborghini è aperto tutti i giorni della settimana dalle 9.30 alle 18, salvo i giorni festivi in cui gli orari possono subire variazioni che sono consultabili online sul sito del museo. Per una visita in tutta sicurezza, il Museo Lamborghini ritiene obbligatoria la prenotazione per i gruppi di visitatori. I biglietti sono acquistabili online e il prezzo varia in base alla categoria di riferimento: biglietto intero adulti 15 euro, biglietto ridotto 10 euro (per over 65, minori 6-14 anni, studenti universitari, disabili e accompagnatori, ecc..).

Per tutti gli appassionati di motori che vogliono vivere un’esperienza unica ed esclusiva, il Museo Lamborghini propone anche visite guidate, della durata di un’ora che si svolgono dopo l’orario di chiusura e che permettono di immergersi nella storia, nella tecnologia e nell’innovazione della casa automobilistica del Toro; il tutto accompagnato da un aperitivo o light dinner. Il costo della visita guidata per un minimo di 30 persone è di 23 euro a persona. Per ulteriori informazioni su mostre ed eventi organizzati dal Museo Lamborghini, è possibile visitare la sezione Spazio eventi sulla pagina ufficiale del museo.

Ultima modifica: 3 Gennaio 2023