In quanto tempo si ricaricano le auto elettriche

527 0
527 0

I proprietari di auto elettriche o di modelli ibridi Plug-in sanno bene che i due maggiori problemi di questi veicoli ecologici sono: l’autonomia e i tempi di ricarica. Se da un lato, si cerca di diminuire il consumo di energia elettrica per aumentare l’autonomia e in determinate situazioni – ad esempio per i lunghi e medi viaggi – si possono pianificare i tragitti e le relative soste ma dal punto della ricarica? Si cerca sempre una soluzione per dimezzarne i tempi. Sappiamo bene che i tempi per un rifornimenti classico si fanno in pochi minuti e ovunque ma il discorso cambia quando parliamo di ricariche elettriche. Diciamo da subito che i tempi di ricarica dei veicoli elettrici variano in base a determinate variabili.

Ricariche auto elettriche: le variabili

Le variabili sono pressoché due. La potenza della batteria del veicolo e la potenza del sistema di ricarica. In commercio i modelli più comuni ed economici hanno un cuore che può variare dai 25 kWh ai 50 kWh ma possiamo trovare anche modelli più potenti e al tempo stesso più costosi. Una batteria a bassa autonomia ha una ricarica più veloce, discorso differente con quelle a maggiore autonomia. Inoltre l’altra variabile dipenderà dal tipo di sistema utilizzato per la ricarica ovvero nella propria abitazione (presa normale o colonnina domestica) o dalle colonnine pubbliche.

I tempi di ricarica 

Dicevamo che abbiamo tre tipologie di ricarica per la nostra auto elettrica. Partiamo da quella più bassa. Ebbene sì, possiamo collegare – e ricaricare – l’auto a una normale presa elettrica di casa come un normale elettrodomestico. La potenza è abbastanza bassa, infatti, abbiamo solo 3 Kw e per una macchina media con una batteria da 25 kWh il tempo necessario per una ricarica si dovrebbe aggirare sulle 8 ore.

Passiamo alla fascia media di ricarica. Se si ha la possibilità di un giardino o anche di un garage privato è possibile installare una colonnina di ricarica domestica. Queste colonnine hanno in media una potenza di ricarica pari a 7.4 Kw (fino a un massimo di 22 Kw per i luoghi pubblici). Prendendo sempre ad esempio il nostro veicolo da 25 kWh, una ricarica a 7.4 Kw potrebbe essere eseguita in sole 2 ore.

Se andiamo di fretta, la terza soluzione sono le colonnine pubbliche – super rapidi – con una potenza dai 43 Kw fino ai 50 Kw. In questo ultimo esempio, la ricarica sarà completata in neppure 30 minuti.

Ultima modifica: 4 aprile 2022