Guidare con la nebbia in sicurezza: alcuni consigli utili

1558 0
1558 0

In alcune zone d’Italia, guidare con la nebbia è una costante nella vita di molti, soprattutto durante le stagioni più fredde. Per quanto si possa provare ad evitare di mettersi in viaggio con la nebbia, spesso si è costretti ad affrontarla. Se si sottovaluta la scarsa visibilità imposta da questa condizione meteorologica, gli incidenti sono dietro l’angolo.

Ottimizzare la visibilità per guidare con la nebbia

Guidare con la nebbia riduce sensibilmente la visibilità del guidatore causando, nella maggior parte dei casi, una sensazione di disorientamento e instabilità. Per questa ragione, è consigliabile seguire alcuni utili accorgimenti per ottimizzare il più possibile la propria visibilità durante la guida.

Innanzitutto, i fari sono il più grande alleato che ci sia in queste occasioni, se utilizzati nella maniera corretta. Se in normali condizioni di guida, ad esempio, di notte, si possono attivare gli abbaglianti per vedere meglio la strada che si sta percorrendo, non esiste peggior cosa da fare nel caso ci si trovi a guidare con la nebbia: infatti, gli abbaglianti, riflettendosi contro le particelle di umidità di cui è composta la nebbia, ridurranno ulteriormente la visibilità.

In questo caso, si consiglia di utilizzare i fendinebbia, fari particolarmente vantaggiosi, non solo per migliorare la vostra visibilità, ma anche per rendervi visibili agli occhi degli altri guidatori presenti sulla strada. Inoltre, è bene occuparsi regolarmente della manutenzione e della pulizia sia dei tergicristalli che del sistema lavavetri. Infatti, quando ci si trova a guidare con la nebbia, una grande quantità di umidità si deposita sul parabrezza, inficiando ulteriormente la capacità di percepire ostacoli durante il vostro viaggio in automobile.

Misure preventive da adottare per guidare con la nebbia

Oltre alla gestione dei fari e alla manutenzione dei tergicristalli, esistono misure preventive aggiuntive per limitare i possibili ostacoli causati dalla nebbia: una tra tutte è la possibilità di utilizzare l’aria condizionata per evitare che il vetro interno del veicolo si appanni, in quanto il climatizzatore riduce l’umidità presente nell’abitacolo.

Inoltre, guidare con la nebbia significa potersi ritrovare nella situazione di dover frenare improvvisamente a causa di un ostacolo sul proprio cammino. Per tale ragione, è fondamentale che il sistema di frenata della propria auto venga regolarmente revisionato e che sia perfettamente funzionante. Questo consentirà, non solo di guidare con maggiore sicurezza, ma anche di evitare spiacevoli inconvenienti con altri veicoli in una situazione atmosferica già di per sé sgradevole.

I modelli più recenti di automobili sono dotati di sistemi di rilevamento di ostacoli tramite radar o videocamere apposite. Tuttavia, molti veicoli non possiedono ancora tale sistema di sicurezza. Dunque, è sempre bene mantenere la dovuta distanza di sicurezza dai veicoli che precedono, soprattutto quando la nebbia ostacola la visione del guidatore.

Ultima modifica: 30 Gennaio 2022