Guida in città: auto o moto

1003 0
1003 0

La guida in città può rivelarsi stressante, soprattutto per chi non è abituato. Il traffico e le problematiche come il parcheggio o la confusione sono all’ordine del giorno in città. Vediamo quindi, i pro e contro di utilizzare l’auto o la moto in città e quali consigli pratici seguire alla guida nei centri urbani.

Come scegliere il mezzo più adatto per guidare in città

Il confronto tra auto e moto tocca diversi elementi importanti per ogni guidatore, quali:

  • sicurezza: le auto sono dotate di tecnologie e innovazioni sempre più attente alla sicurezza dei passeggeri: airbagcinture di sicurezza, sensori. Le moto, invece, non sono disposte di molti sistemi di sicurezza, oltre all’obbligatorio casco di sicurezza;
  • parcheggio: nelle città trafficate, la ricerca del parcheggio diventa spesso un incubo. Senza dubbio, la moto consente di essere parcheggiata più facilmente, in quanto poco ingombrante;
  • comodità: questo criterio si valuta in base alla soggettività. L’auto è comoda, con sedili confortevoli, sistema stereo, abitacolo chiuso e riparato. La moto, invece, può essere comoda da utilizzare nelle strade e nei parcheggi di città, ma si è esposti alle condizioni meteo esterne;
  • consumi: a parità di consumi, la moto è più conveniente. Questo però dipende anche dal modello di auto considerato, se a benzina, diesel o elettrica.

fattori da considerare per la scelta di un mezzo proprio da utilizzare in città, sono numerosi e soggettivi. In base alle proprie capacità di guida e alle diverse esigenze si può optare per una moto o un’auto.

Consigli pratici per la guida in città

La guida in città non è facile, sia in auto, sia in moto. L’attenzione da prestare aumenta: pedoni, aree ztl, tram, traffico.

Al fine di viaggiare in città senza preoccupazioni, è consigliabile scegliere il mezzo di trasporto autonomo, con cui ci si sente più pratici e sicuri. Successivamente, conviene studiare il percorso prima di partire. In questo modo, si ha un’idea della strada da percorrere e si evita di entrare in ztl o in sensi unici.

Seguire poi gli accorgimenti base del codice della strada è fondamentale: evitare le distrazioni, come telefoni; prestare massima attenzione a strisce pedonali; dare precedenza ai tram.

In caso di guida in auto, è necessario prestare attenzione ai mezzi a due ruote; se si guida una moto, è necessario avere prudenza, non passare sopra le rotaie di tram per evitare cadute pericolose.

Infine, utilizzare applicazioni utili come navigatore, app per parcheggi o per autovelox rende più facile la guida. In questo modo, si evitano percorsi sbagliati, multe e si può capire in tempo reale la disponibilità di posti in un parcheggio.

Ultima modifica: 24 Ottobre 2022