Guida: come guidare sulla neve senza problemi

1899 0
1899 0

La guida sulla neve richiede esperienza e soprattutto una giusta attrezzatura per l’auto, a cominciare dagli pneumatici e non solo.

Consigli per una guida sicura

Non si finisce mai di sensibilizzare gli automobilisti nel mettersi alla guida solo in condizioni di massima sicurezza, soprattutto nei casi in cui si presentano condizioni atmosferiche avverse e, tra queste, in particolare la neve.

I fiocchi bianchi, si sa, portano il ghiaccio e contro i rischi di scivolamento bisogna sapere che è necessario attrezzarsi con pneumatici appositi oppure con le tradizionali catene da neve o le “calze”.

In realtà esiste anche una direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013 che stabilisce “che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”, cioè almeno uno di quelli citati, e l’obbligo è sancito in tutte le strade extra-urbane – autostrade e strade a lungo scorrimento – nel periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile.

Lo stesso obbligo può essere esteso dagli enti preposti anche su strade statali, provinciali e comunali, a seconda delle criticità atmosferiche legate alla maggiore frequenza di fenomeni nevosi e piovosi.

Se, invece, ci si trova nel pieno di una nevicata e non si è adeguatamente attrezzati, o comunque si vuole evitare problemi attivandosi con una guida attenta, basta ricordare che non bisogna cercare di fermarsi attivando i freni: si otterrebbe, infatti, l’effetto contrario, e più dannoso, di scivolare con un testa-coda e perdere totalmente il controllo dell’auto.

In questi casi vale la prudenza che consiste nell’abbassare la velocità e mantenere una distanza di sicurezza tre volte maggiore: d’altronde, anche la strada può essere ridotta dai cumuli di neve formatisi sui lati e lo spazio di manovra non è sufficiente a evitare scontri.

I modelli più adeguati alla neve

Gli pneumatici invernali marcati M+S – identificativo di un’omologazione a norma – sono sicuramente la novità tecnologica con cui poter affrontare in grande sicurezza l’asfalto freddo e ghiacciato consentendo al veicolo uno spazio di frenata sulla neve ridotto fino al 50%.

Il costo di questi pneumatici supera di circa il 20 percento quello degli pneumatici standard, ma la riduzione del loro consumo, dovuto all’alternanza periodica tra gli uni e gli altri, ne allunga la vita e consente un risparmio a lungo termine.

In alternativa, si possono utilizzare le classiche catene da neve, o le calze, purché siano omologate secondo le norme UNI 11313 oppure On V5117.

Ultima modifica: 14 Marzo 2018