Fischio ruote anteriori auto: cosa significa e quali sono le cause

107940 0
107940 0

Il problema del rumore che a volte avvertiamo come un fischio ruote anteriori auto potrebbe essere di facile soluzione oppure preoccupante. Inoltre, a volte il rumore viene avvertito alla messa in moto dell’auto, altre volte mentre si sta guidando e durante la percorrenza di un tragitto.

In ogni caso, è necessario individuare la causa esatta del rumore perché, durante la guida del veicolo, tutte le parti meccaniche dell’auto sono in movimento, quindi è utile una guida sulle prove tecniche che si possono fare per individuare la causa dei rumori.

Fischio ruote anteriori auto: come individuare la causa

Quando il rumore si verifica durante la guida, si può premere il pedale della frizione per vedere se smette. Se invece persiste, la frizione ed il cambio non sono le cause del fischio. Si può quindi accelerare di nuovo e poi spegnere il motore. Se il rumore è ancora udibile dopo aver spento e disinnestato la frizione, allora è dovuto al meccanismo delle sospensioni.

Facciamo poi il caso che il rumore sia scomparso. In questo caso per fare una prova, si possono azionare i freni a motore spento. Bisognerà però premere il pedale del freno con più forza, perché i freni non ricevono nessuna pressione se la macchina non è in marcia: in questo caso lo sfregamento delle pastiglie dei freni causerà un rumore di stridio facilmente riconoscibile se il problema sono i freni.

Un’ultima prova: si può fermare la macchina e lasciare il motore al minimo, mandandolo su di giri per alcune volte. Se il suono strano si sente mentre il motore è al minimo, il guasto potrebbe essere legato al motore, alla trasmissione, alla pompa dell’acqua o al generatore.

Cause e diversi rumori

Ci sono poi rumori che la nostra macchina emette più o meno normalmente e a cui è bene prestare attenzione. Vediamone alcuni:

  • Rumori prima di partire: se c’è un ronzio debole mentre si gira la chiave è il suono normale del carburante ed è da ignorare. Se si avverte un click mentre si avvia il motore, è possibile che il cavo di terra sia corroso e in tal caso bisogna sostituirlo se necessario e reinstallarlo. Quando invece il rumore è quello di uno sfregamento mentre si avvia il motore, allora siamo in presenza di una cinghia di trasmissione danneggiata e in questo caso meglio spegnere il motore e controllare;
  • Rumore metallico mentre avviamo il motore: si tratta della punteria della valvola idraulica danneggiata o di perdite dell’olio motore. Meglio quindi controllare il livello dell’olio. Se il rumore scompare dopo alcuni minuti, si può ignorare (se il livello è adeguato). Se il rumore continua, le punterie di valvola sono usurate e devono essere sostituite;
  • Rumori durante la guida: se si avverte un ritmico rumore di sfregamento probabilmente si tratta della frizione. Premere la frizione: se il rumore scompare, la frizione è usurata e necessita di una sostituzione;
  • Se si sente un cigolio debole e costante durante la guida vuol dire che le pinze del freno hanno bisogno di lubrificazione. Bisogna quindi smontare le pastiglie dei freni ed applicare solo ed esclusivamente la pasta di rame, mai olio;
  • Se si avverte un fischio provenire dalla trazione anteriore durante la guida è probabile che il cambio di velocità funzioni a secco. Allora si deve controllare e verificare che non ci siano perdite di olio lubrificante;
  • In caso di rumore metallico di sfregamento, mentre si frena si tratta delle pinze del freno: forse sono completamente usurate. In questo caso, bisogna portare la macchina dal meccanico al più presto e, nel frattempo, guidare piano ed evitate di frenare;
  • Se si avverte un suono sibilante quando il motore è in funzione il problema è abbastanza serio: si tratta della frattura nel collettore di scarico e bisogna sostituirlo. Se invece il suono sibilante si presenta quando il motore è spento, significa che si è verificata una sovrappressione nell’impianto di raffreddamento. Bisogna quindi aspettare che la pressione scenda e dopo controllare il motore. Le cause possibili: radiatore, termostato oppure guarnizione della testata, tubo forato;
  • Infine se sentite lo stridore delle gomme in curva, vuol dire che la loro pressione è troppo bassa o che vanno sostituite perché usurate.

Fischio ruote anteriori auto: rumori più comuni

Concentriamoci sui rumori più frequenti e comuni che provengono dalle ruote anteriori. Se la pastiglia dei freni stride sul disco, sta a significare che le pinze del freno hanno bisogno di lubrificazione; bisognerà applicare la pasta di rame (unico lubrificante adatto per i freni).

Anche le pastiglie nuove dei freni appena montate possono dare problemi, in qualche occasione potrebbero infatti produrre un fastidioso fischio ruote anteriori auto. Anche in questo caso il meccanico che le ha montate dovrebbe usare della pasta di rame tra pastiglia e pinza per evitare che continuino a fischiare.

Se il rumore metallico si sente mentre si preme il pedale del freno, le pinze del freno potrebbero essere molto usurate. In tal caso è bene recarsi il prima possibile presso un’officina per far verificare il problema. Un cigolio proveniente dalla ruota potrebbe segnalare la presenza di un sassolino incastrato tra il disco e il lamierino di protezione dello stesso. Il meccanico dovrà controllare il contatto.

Se il rumore invece è sordo quando sterziamo a destra o sinistra, il problema potrebbe essere più grave e riguardare un cuscinetto difettoso della ruota. In tal caso il lavoro del meccanico professionista richiederà un certo numero di ore di lavoro.

Consigli ulteriori

Quello che occorre tenere a mente è che la maggior parte dei rumori nella macchina compaiono gradualmente e mai tutti insieme. Questa circostanza fa abituare il guidatore a qualsiasi tipo di rumore e in seguito porta ad ignorarlo. Quindi è sempre utile avere qualcuno a bordo come passeggero che aiuti a capire chi guida se c’è qualcosa di strano.

Con questo sistema di “segnalazione” si possono evitare gravi danni dovuti ai difetti che si sviluppano gradualmente ma possono innescare serie conseguenze, a partire da un semplice fischio ruote anteriori auto.
Soprattutto le auto più vecchie mostrano i sintomi di malfunzionamento proprio attraverso una serie di rumori, indicando con precisione quello che c’è da riparare o da sostituire. Se si impara ad interpretare i rumori durante le varie fasi di guida, la macchina si può usare più a lungo.

Ultima modifica: 14 Ottobre 2019