Come montare le catene da neve

1194 0
1194 0

Quando il clima si fa rigido e le strade cominciano a imbiancarsi, in auto non si può più lasciare nulla all’improvvisazione. A dirlo non a caso è anche la legge che obbliga gli automobilisti a dotarsi di idonei sistemi per la guida su neve o ghiaccio. Le opzioni sono molteplici a seconda della quantità di precipitazioni, della loro frequenza, della località in cui ci troviamo, ma anche delle attitudini personali.

Quale che sia la scelta che farete, dovrete tenere conto che in caso di strada innevata o ghiacciata occorre montare pneumatici adatti o le intramontabili catene. Una soluzione che si addice particolarmente ad altitudini più elevate e in zone con pendii ripidi. Seguici per imparare facilmente come montare le catene da neve.

Catene o pneumatici da neve: un obbligo di legge

Il Codice della strada prescrive espressamente l’obbligo per gli automobilisti di dotarsi di coperture idonee in caso di precipitazioni nevose o di fondo stradale ghiacciato. La legge impone la presenza a bordo delle catene, o in alternativa l’utilizzo di gomme “termiche” o “quattro stagioni”, sui tratti autostradali ed extraurbani principali.

La normativa peraltro prevede una precisa finestra temporale di applicazione dell’obbligo, che solitamente coincide con il periodo che parte il 15 novembre e si conclude il 15 aprile. Ma al di là dei vincoli normativi, è senz’altro saggio dotarsi di pneumatici da neve o montare catene quando le condizioni dell’asfalto si presentano particolarmente difficoltose. Spesso infatti si tende a sottovalutare il pericolo legato a una scarsa aderenza del veicolo, con conseguenze, purtroppo, talvolta molto gravi.

Come montare le catene da neve?

Fatto il quadro della situazione, eccoci alle indicazioni pratiche. Montare le catene da neve è un’impresa che spaventa molti. In realtà non si tratta poi di un’operazione così complessa se si conoscono i necessari rudimenti. Prima dritta da tenere a mente è quella, fondamentale, di assicurarsi la stabilità del veicolo. Mai effettuare il montaggio delle catene su tratti in pendenza o su fondo scivoloso. Lasciare il veicolo con la marcia inserita e le ruote dritte. Tirate fuori le catene dalla confezione e apritele perbene verificando che non vi siano grovigli.

Non abbiate fretta e non sottovalutate questi passaggi preliminari che si riveleranno, al contrario, molto utili. Avviate il posizionamento partendo dalla parte posteriore della ruota, dopodiché alzate la catena e fissatela in cima collegando le due estremità del cavo di sostegno in plastica. Collegate poi le varie maglie colorate attraverso gli appositi gancetti fino a formare una cintura ottagonale. Prendete quindi la porzione di catena restante e fissatela alla carrucola o all’occhiello presente sull’altra estremità. Con l’apposito puntale in gomma, infine, stringete la catena intorno alla ruota e agganciatelo a una delle maglie esterne.

Ultima modifica: 25 Gennaio 2021