Clacson auto non funziona: cosa fare

84958 0
84958 0

Clacson auto fuori uso? Le cause possono essere molteplici. Qui spieghiamo le cause che possono portare al suo malfunzionamento e come ripararlo

Clacson (o claxon) è semplicemente un dispositivo elettromeccanico per la segnalazione acustica montato sui veicoli. Ideato nel 1908 dall’inventore nord-americano Miller Reese Hutchinson, fu commercializzato a partire dal 1914 dall’azienda Klaxon di Newark, New Jersey. Da più di 100 anni, quindi, è uno strumento fondamentale, quando si è alla guida di un’automobile, come ‘avvertimento’ per un pericolo imminente per sé stessi e per gli altri automobilisti nelle vicinanze. Può però succedere che, improvvisamente, il clacson smetta di funzionare. Quali possono essere le cause? Scopriamole insieme.

Clacson auto non funziona

Innanzitutto bisogna far presente come il malfunzionamento del clacson possa manifestarsi in molti modi: potrebbe essere bloccato, potrebbe non emettere più alcun suono, oppure potrebbe suonare ad una tonalità molto più bassa rispetto quella consueta, oppure ancora potrebbe suonare a fasi alterne, senza un apparente motivo, ed infine soltanto qualora lo sterzo si trovi posizioni determinate. Questi, di regola, sono i casi più comuni del k.o. di un clacson auto. Cosa fare in questi casi? Non c’è dubbio: la migliore soluzione è sempre quella rappresentata da un professionista. Rivolgendosi, infatti, presso un elettrauto, o da un meccanico, il problema potrebbe essere risolto in breve tempo senza correre il rischio di causare danni ulteriori. Nel caso, però, ci si voglia cimentare in una riparazione ‘fai-da-te’, ecco cosa fare.

Cosa fare per riparare il clacson auto

Ci si faccia aiutare da un’altra persona: mentre uno/a apre il cofano dell’auto, l’altro/a provi a suonare il clacson. Qualora fuoriesca un suono debole, è altamente probabile siano rotte le trombe: potrebbero essere da sostituire e, pertanto, il consiglio è quello di recarsi in un’officina. Generalmente, però, il malfunzionamento di un clacson auto è strettamente correlato ad un fusibile bruciato. Tenendo sempre a mente la possibilità (consigliata) di andare dall’elettrauto, si può intervenire anche da soli: individuare la posizione del fusibile, che, di solito, è insieme agli altri, in una scatola sotto il cruscotto. Acquistarne uno della stessa taratura e rimpiazzarlo. Nel caso in cui, però, questo continui a saltare, potrebbe esserci un problema più ampio, legato, magari, ad un eventuale corto circuito del sistema. In questa circostanza, lasciar fare ad un esperto. Potrebbe essere che il clacson auto fuori uso non dipenda da un fusibile, bensì dai contatti corrosi e/o deteriorati oppure da una ‘semplice’ rottura del pulsante del clacson stesso. In questo ultimo caso, provare a togliere il pulsante, pulirlo e rinsaldare, quindi, i contatti.

Ultima modifica: 29 Giugno 2017