Chiave spezzata nel blocchetto d’accensione: cosa fare

814 0
814 0

Chiunque possieda un modello meno recente di auto, o auto d’epoca, può sfortunatamente ritrovarsi in imprevisti indesiderati: come la chiave spezzata all’interno del blocchetto di accensione. Questo inconveniente non succede così raramente, ed è quindi necessario essere a conoscenza di come comportarsi per risolverlo il più velocemente possibile. Vediamo quindi, quali soluzioni si possono adottare, in autonomia, per estrarre la chiave rotta e come possiamo prevenire questo problema, oltre che rivolgerci ad un esperto.

Soluzioni e rimedi per estrarre la chiave

Quando la chiave dell’auto si spezza nel blocchetto di accensione, il disagio è stressante. Fortunatamente, esistono diverse soluzioni per riuscire a risolvere questo spiacevole inconveniente, in autonomia. Nel momento in cui succede questo imprevisto, si possono adottare diversi rimedi di emergenza:

  • fare sempre uso di un prodotto lubrificante per il blocchetto di accensione. In questo modo, si facilita l’operazione, evitando che rimangano ostruzioni all’interno del blocchetto. La soluzione utilizzata non deve contenere grafite;
  • adoperare un filo metallico sottile, inserirlo nella serratura e sfilarlo piano per estrarre la chiave; oppure, piegare il filo metallico, curvandolo e utilizzarlo come se fosse una pinza;
  • utilizzare una graffetta, ripetendo l’operazione descritta in precedenza;
  • prendere una lama di un seghetto, inserirla cautamente nella serratura, farla aderire alla superficie del moncone della chiave e cercare di estrarlo;
  • usare una pinza dalle punte sottili, per cercare di allargare la serratura del blocchetto. Questa operazione deve essere svolta come ultimo rimedio di emergenza, onde evitare un danneggiamento eccessivo del blocchetto di accensione.

Le soluzioni di emergenza per estrarre una chiave rotta dal blocchetto di accensione dell’auto sono semplici e diverse. Tuttavia, occorre possedere precisione, oltre che pazienza nello svolgere questa delicata operazione.

La prevenzione e cura del blocchetto di accensione e l’intervento di un esperto

Questo spiacevole inconveniente può anche essere evitato. Quando si tratta di auto d’epoca o di vecchi modelli, è bene considerare alcuni accorgimenti e aumentare la manutenzione dei veicoli in questione.

Al fine di evitare la chiave spezzata nella serratura del blocchetto di accensione, è utile per esempio lubrificare ogni tanto la serratura. In questo modo, si evita sia di incastrare la chiave nel blocchetto, sia il formarsi di ostruzioni all’interno della serratura.

Spesso, non si considera la manutenzione di questi particolari, che invece può rivelarsi efficace e salvare da imprevisti non desiderati.

Nel caso in cui non si disponga degli adeguati strumenti per estrarre la chiave rotta, si ricorda sempre, che rivolgersi ad un esperto del settore, come un fabbro o un meccanico, è la soluzione ottimale.

Seguendo le soluzioni proposte in autonomia, o rivolgendosi a un esperto, il problema in questione si risolve sicuramente facilmente e in poco tempo.

Ultima modifica: 23 Settembre 2022