Auto sportive: cosa bisogna sapere

4040 0
4040 0

Le auto sportive sono caratterizzate da un design unico e raffinato, tuttavia, a causa del loro costo elevato, sono destinate ad una nicchia ridotta di mercato. Queste auto sono pensate per poter vivere un’esperienza di guida divertente e unica e sono soggette a continui rinnovamenti nella forma e nello stile, al fine di migliorare continuamente le loro prestazioni. Vediamo le caratteristiche e i principali vantaggi e svantaggi che derivano dall’acquisto di un’auto sportiva.

Le caratteristiche delle auto sportive

Le auto sportive sono caratterizzate da un design unico ed elegante e da un costo elevato, giustificato dal fatto che, rispetto alle altre tipologie di vettura, un’auto sportiva è in grado di fornire prestazioni eccellenti ed è caratterizzata da particolari finiture curate nei minimi particolari.

Percorrendo un pò di storia, possiamo evidenziare che, nel 1910, i più importanti fabbricanti di auto iniziano ad accorgersi che, mentre alcuni volevano un’auto robusta e sicura, altri guardavano la potenza, la linea e lo stile delle auto più lussuose.

Nel 1910, la Vauxhall Prince Henry è stata una delle prime automobili sportive in Europa, è riuscita ad arrivare alla velocità di 121 km/h, ed era riconoscibile grazie al muso a punta e alle scanalature sul cofano.

Verso il 1920, le auto sportive iniziano ad avere un aspetto completamente diverso rispetto alle auto tradizionali: con grossi e potenti motori inseriti in cofani allungati, mentre la posizione del conducente comincia ad essere collocata quasi a ridosso dei posti posteriori. Nel 1960 è proprio la Lamborghini a introdurre nel mercato un’idea di auto sportiva con motore centrale.

Un limite delle auto sportive è che non sono pensate per una guida di tutti i giorni: in montagna, ad esempio, il freddo e la neve possono ostacolare una guida ottimale di questi veicoli e anche le strade dissestate possono provocare dei danni consistenti. Al mare, invece, l’aria piena di iodio e di salsedine può rappresentare un problema rilevante per le auto sportive, poiché ci possono essere dei danneggiamenti sia alla vernice che agli interni.

I principali vantaggi e svantaggi

Tra i principali vantaggi di guidare un’auto sportiva c’è la velocità che questa vettura può raggiungere: si può arrivare, infatti, a 100 km/h in meno di 5 secondi. Inoltre, queste automobili sono caratterizzate da un rumore unico quando si accelera e sono mezzi esclusivi perché, a causa del loro prezzo, non tutti possono permettersele.

Infine, altri vantaggi sono rappresentati dalla guida unica e divertente e, infine, essendo auto che raggiungono un’elevata velocità, sono progettate per garantire la sicurezza di tutti i passeggeri.

Gli svantaggi principali che si possono riscontrare quando si acquista un’auto sportiva sono il prezzo elevato e il fatto che i pezzi di ricambio siano molto difficili da reperire. Inoltre, un’auto sportiva non può essere portata da un meccanico qualsiasi, consumano molto e non sono ecologiche.

Infine, occorre sottolineare che la parte più bella di guidare le auto sportive è rappresentata dall’elevata velocità che si può raggiungere, che consente di sperimentare dei veri e propri momenti di adrenalina, ma guidare in strada significa dover rispettare i limiti di velocità imposti dalla legge.

Ultima modifica: 6 Marzo 2022