Auto sostenibili: tutte le caratteristiche

1510 0
1510 0

Il mondo contemporaneo si sta muovendo in direzione dell’ecologia e del ‘green’ pur di non perdere la guerra contro l’inquinamento e i cambiamenti climatici. Lo scioglimento dei ghiacciai che provoca l’innalzamento del livello degli oceani che a loro volta sono surriscaldati dal gas serra. Andiamo a vedere alcune delle caratteristiche delle auto sostenibili.

Auto sostenibili: le caratteristiche

Un processo che nei prossimi decenni diventerà irreversibile. Ecco quindi la decisione di puntare su un sistema eco sostenibile, in particolare, per quanto riguarda la mobilità. I veicoli a carburante fossile con le loro emissioni eccessive di CO2 sono finiti nel banco degli imputati con l’accusa di inquinamento.

La soluzione adottata è quella della sostituzione dei veicoli tradizionali a combustione fossile (Benzina e Diesel) con modelli ibridi ed elettrici di nuova generazione. Si stima che entro il 2030, la quota di vendita di questi modelli ‘green’ sarà circa il 50% del totale delle vendite.

Due motori: elettrico e termico

I veicoli ibridi, utilizzano 2 tipologie di motori per muoversi: elettrico e termico. Quest’ultimo alimentato a benzina o a gasolio. Esistono due varianti:

  • Il motore a combustione è utilizzato per muovere l’automobile alternativamente;
  • Oppure, in contemporanea al motore elettrico e al tempo stesso per ricaricare le batterie del motore elettrico;

Tre grandi categorie

MILD HYBRID, FULL HYBRID e IBRIDE PLUG-IN, sono le tre grandi categorie di auto sostenibili:

  1. MILD HYBRID: la più economica che utilizza il motore elettrico solo in determinate situazioni. Inoltre, essendo piccolo come motore non è in grado di muovere da solo il veicolo;
  2. FULL HYBRID: in questo caso il veicolo è in grado di muoversi per brevi tratti con il solo motore elettrico;
  3. IBRIDE PLUG-IN: questi modelli sono in grado di essere ricaricati attraverso una presa di corrente e possono coprire tragitti superiori ai 50 km con una sola ricarica.

I modelli elettrici montano delle batterie al Litio con un’autonomia dai 200 ai 400 km. Anche se si possono trovare modelli con 600 Km di autonomia.

I tempi di ricarica dipendono dal caricatore e dalla batteria. La ricarica nelle colonnine è di circa 2 ore. Mentre, con la Wallbox da garage ci vorranno circa 10 ore.

Tempi quasi biblici se si ricarica a casa con una normale presa di corrente. In questo caso, si può arrivare alle 15 ore.

Ultima modifica: 14 Febbraio 2020