Allenamento dei giovani piloti Ferrari

2298 0
2298 0

Per correre in Formula 1 non è sufficiente avere talento, ma occorre mantenere nervi saldi sempre. Pertanto, i piloti che hanno la fortuna di sedersi nelle monoposto della Ferrari, non possono e non devono limitarsi ad allenarsi solo sul circuito. Infatti il programma di allenamento giovani piloti Ferrari non si limita ad allenare i loro muscoli, ma serve forse soprattutto a stimolarne la concentrazione mentale, rendendoli autonomi da un punto di vista emotivo.

Al fine di rendere questi ragazzi autonomi e professionisti, la scuderia Ferrari ha messo a punto una propria Accademia. Si tratta di un luogo in cui i piloti giovani crescono e si formano. Vediamo quindi quali sono gli allenamenti fuoripista previsti per i giovani piloti della Ferrari.

Ferrari Driver Academy

La Ferrari Driver Academy è un progetto nato recentemente dall’esigenza della Ferrari di formare un pilota italo-brasiliano, Felipe Massa. Nasce così la FDA, la Ferrari Driver Academy, che vede come primo protagonista del programma il giovane Jules Bianchi nel dicembre 2009 ed è riconosciuto come il giovane più promettente che sia passato dall’Academy, situata a Maranello.

Una Mission precisa

Dunque la missione dell’Accademia della Ferrari è di formare i giovani piloti, che saranno sottoposti ad un training dal punto di vista agonistico, professionale e, perchè no, anche umano. Naturalmente non vengono tralasciati programmi specifici circa le tecniche di guida e la formazione fisica.

Ampio spazio è anche dedicato agli aspetti economici e comunicativi di questo sport: infatti, ogni pilota che si rispetti, prima o poi viene chiamato a confrontarsi con gli organi si stampa e dunque deve imparare a destreggiarsi anche in questo ambito. In altre parole, la Ferrari cerca di fornire ai piloti in erba tutti gli strumenti che sono a disposizione della Scuderia di Maranello.

Un impegno costante

Quello che viene proposto dall’Accademia della Ferrari è un programma che non si conclude in poche ore, ma che occupa un arco di tempo pluriennale. In questo lasso di tempo i piloti “studenti” sono supportati e incoraggiati a compiere le scelte più giuste. In altre parole, la Ferrari Driver Academy – forse più nota come FDA – si prefigge il compito di fornire ai giovani piloti tutte le risorse – tangibili e intangibili – necessarie a uno sviluppo completo sia dal punto di vista personale che da quello professionale.

Campus Ferrari

Sull’onda del successo ottenuto con la Accademia FDA, La Ferrari ha messo a punto un altro progetto per allenamento giovani piloti Ferrari, quello della creazione del “Campus Ferrari”. La scuderia di Maranello è infatti convinta che il talento dei aspiranti piloti debba essere coltivato e sviluppato attraverso specifici programmi di preparazione fisica e di allenamento, studiati ad hoc per rispondere alle esigenze del motorsport. Un altro progetto destinato a coloro che vogliono intraprendere una carriera nell’ambito degli sport automobilistici: in questo luogo, infatti, i giovani ragazzi sono invitati a vivere il mondo Ferrari.

La location, naturalmente, è di tutto rispetto: la sede principale è la pista di Fiorano, al cui interno sono presenti una serie di facilities per ospitare al meglio i ragazzi. Al fianco di Ferrari, per curare gli aspetti medici, vi è MEDEX, il quale è responsabile di tutti gli aspetti relativi alla condizione e alla preparazione fisica dei piloti.

Ultima modifica: 4 Settembre 2019