5 viaggi per tipologia di camperisti

301 0
301 0

APC, Associazione Produttori Camper e Caravan per il 2024 suggerisce uno dei possibili obiettivi da inserire in lista: scoprire almeno una nuova meta a bordo di un camper.

Ognuno ha le proprie esigenze e necessità, soprattutto quando si parla di viaggiare on the road. C’è chi ama scegliere in autonomia i percorsi e le fermate da effettuare, chi non può rinunciare a portare con sé il proprio amico a 4 zampe e chi ama viaggiare in modo avventuroso.

APC ha stilato i cinque viaggi on the road ideali per ogni tipologia di viaggiatore:

1 – Solo travel: uno dei trend del 2024, massima espressione di libertà e di leggerezza, sarà quello dei viaggi in solitaria. Nessuna decisione da prendere in comune, completa autonomia riguardo a orari e posti da vedere e la voglia di liberare la mente per scoprire nuovi posti e perché no, conoscersi meglio! Un tour alla scoperta del Sud della Spagna è lo spunto perfetto per questo tipo di viaggio, grazie alle sue splendide città  e alle spiagge ricche di divertimento e ottimi chiringuitos dove potersi rilassare gustando ottime tapas. Camper Area MiluCar, in provincia di Malaga, è l’area sosta giusta per questo tipo di viaggio.

2 – Pet travel: se è vero che gli animali sono i migliori amici dell’uomo, è anche vero che portarli in viaggio con noi non è sempre facile. Il camper, però, offre la possibilità di tenere i propri amici a 4 zampe, condividendo con loro momenti speciali. Il Trentino Alto Adige, con i suoi immensi spazi verdi e tanti percorsi per effettuare delle belle passeggiate, saprà soddisfare tutti, amici pelosi compresi.

Il Camping Corones, situato sulle Dolomiti, precisamente a Rasun in Alto Adige, è il luogo perfetto. I cani, infatti, troveranno una sezione docce a loro dedicata e tanto spazio nei dintorni per passeggiate, corse e momenti giocosi!

 

3 – Viaggio di coppia: cosa c’è di più romantico di svegliarsi la mattina, insieme al proprio partner, avvolti dal profumo di un campo di lavanda? APC  consiglia di preparare il camper e percorrere un meraviglioso road trip immersi nella Provenza. Più precisamente suggeriamo di recarsi a Valensole, un luogo ricco di piccole botteghe e negozietti tipici. Inoltre, per chi si recherà in questo paese nei giorni di mercoledì e sabato, immancabile un giretto nel mercato cittadino, dove poter acquistare tantissimi prodotti, alimentari e non, a base di lavanda.

L’Area Camper Le Lavandins, sarà il pit stop giusto per scoprire queste zone ricche di fascino e romanticismo.

4 – Sportivi: per gli amanti dello sport e dell’inverno, se le rigide temperature non spaventano, ci si può dirigere verso le Valle della Mosella (Germania), zona che inizia da Treviri ed arriva fino a Coblenza in un susseguirsi di anse fluviali, ponti, vigneti con monorotaia e paesini caratteristici. Un luogo dai paesaggi unici, ricco di percorsi ideali per cimentarsi in trekking o girare in bicicletta grazie alle molteplici piste ciclabili lungo il percorso.

Sun Park Wohnmobilpark, nella località di Bernkastel-Kues, è un’area attrezzata perfetta per ricaricare le energie dopo una lunga giornata di sport.

5 – Viaggio in famiglia: Se si chiede ad un bambino quale sia la vacanza più bella non avrebbe dubbi: quella in camper! Il viaggio itinerante, infatti, può essere anche questo: casa, calore, famiglia. L’Umbria, terra di buon cibo e natura incontaminata, è una meta ideale per un viaggio in famiglia. La stagione più adatta per scoprire questa regione è la tarda primavera o l’inizio dell’estate, tra maggio e luglio, soprattutto per visitare le zone vicino al Lago Trasimeno, dove i bambini troveranno diversi spazi dove poter giocare e svolgere attività all’aria aperta.

Il Camping Kursaal, vicino al Lago Trasimeno, renderà la vacanza un momento di grande divertimento e spensieratezza, per tutta la famiglia.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 23 Gennaio 2024