Volvo On Demand, una visione del presente e del futuro della mobilità e del possesso dell’auto

238 0
238 0

Dopo il successo ottenuto grazie ai 250.000 clienti registrati e a quasi un milione di viaggi effettuati in Svezia, M, il marchio di mobilità condivisa lanciato da Volvo Cars, prende il nome di Volvo On Demand. Sviluppato e gestito dalla consociata Volvo Car Mobility, Volvo On Demand continuerà a espandersi per ridefinire il concetto di possesso dell’auto e di mobilità urbana.

Un’esclusiva piattaforma per la mobilità che amplia le modalità con cui i clienti possono accedere alle auto della gamma Volvo. Fa parte di un investimento strategico a lungo termine volto ad aumentare l’importanza della mobilità condivisa all’interno di Volvo Cars, a realizzare il nostro obiettivo di garantire una mobilità personalizzata, sostenibile e sicura e la nostra volontà di diventare un’azienda circolare entro il 2040. Volvo On Demand è destinata a espandersi oltre i confini della Svezia con una gamma di servizi più ampia.

Un’analisi indipendente ha dimostrato che un’auto condivisa fornita da Volvo Car Mobility può sostituire oggi l’utilizzo di nove auto di proprietà nelle città svedesi, il che corrisponde a una riduzione annua di oltre 16.000 tonnellate di emissioni di CO2. Il servizio di mobilità condivisa permette di liberare spazio nelle città, consentendo ai clienti di adottare uno stile di vita più sostenibile e di risparmiare tempo e denaro.

Volvo On Demand continuerà a essere supportato dalla piattaforma per la mobilità di proprietà di Volvo Cars, basata sull’intelligenza artificiale. Il cuore della piattaforma è il modello dinamico di Volvo Car Mobility, un’architettura ai vertici del mercato che consente di formulare previsioni avanzate sulla domanda e di ottimizzare l’offerta, grazie a tecnologie supportate dall’intelligenza artificiale.

Volvo Cars desidera offrire la massima libertà di movimento in modo personalizzato, sostenibile e sicuro“, ha dichiarato Magnus Fredin, Senior Vice President Global Online Business di Volvo Cars. “La strategia rivolta al futuro di Volvo Car Mobility ci sta aiutando a mantenere questa promessa. Volvo On Demand farà ulteriori progressi verso una maggiore flessibilità dell’accesso all’auto. Siamo lieti di intraprendere questo percorso insieme”. Volvo On Demand è in grado di raggiungere fasce di utenti che non vogliono necessariamente possedere un’auto, ma che hanno bisogno di accedervi occasionalmente“.

Magnus Fredin, Volvo Head of Global Sales
Magnus Fredin, Volvo Head of Global Sales

Le parole di Erik Jivmark, CEO di Volvo Car Mobility

“Siamo pronti ad accelerare la crescita basandoci sulla nostra piattaforma per la mobilità e ad entrare a far parte dell’offerta primaria di Volvo CarsPrevediamo che le nuove offerte di prodotti e l’espansione internazionale amplieranno notevolmente la base di clienti e ci porteranno su una direttrice di crescita completamente nuova”.

Gli attuali utilizzatori del servizio M, lanciato nel 2019, potranno scoprire la nuova interfaccia utente e le altre novità già a partire da settembre 2022. Nella fase di transizione il servizio funzionerà come di consueto.

Ultima modifica: 5 settembre 2022