Volkswagen Golf 8: caratteristiche e prezzi

18299 0
18299 0

La nuova Volkswagen Golf 8 uscirà con ottime probabilità nel 2019. Si prevede che riprenderà i modelli che l’hanno preceduta ma con degli aggiornamenti.

Si passi ora ad analizzare le caratteristiche della nuova Volkswagen, e più in generale dei modelli Volkswagen Golf, l’auto in assoluto più venduta in Europa negli ultimi anni.

Caratteristiche

 

La nuova Golf 8 sarà lanciata sul mercato a luglio del 2019. Attualmente si stanno eseguendo dei test con carrozzeria provvisoria. Nelle prove più recenti. la nuova Golf 8 sta circolando con la carrozzeria del 2012, ma la meccanica di base è quella della Golf che uscirà nel 2019. Si parla della meccanica classica M&B, ma con degli aggiornamenti, in particolare riguardo al peso che dovrebbe essere ridotto di molto.

Lo stile dell’auto non si distaccherà dai modelli che l’hanno preceduta. D’altra parte, la Volkswagen Golf è ormai da tanti anni la macchina più venduta in Europa; non sarebbe, commercialmente parlando, molto intelligente apportarvi delle modifiche che potrebbero far recedere i potenziali acquirenti. Per questo è più giusto parlare di aggiornamenti apportati a precedenti modelli che tanto successo hanno già avuto.

I motori della nuova Golf saranno molto probabilmente quelli a benzina 1.5 TSI e il diesel 1.6 TDI, oltre ai 2.0 TSI e 2.0 TDI. E’ previsto che arrivino anche le versioni a metano TGI, e la ibrida GTE e le sportive GTI e R. Non sono previsti per la nuova Golf motori totalmente elettrici.

E’ previsto l’aggiunta di un ibrido molto leggero, con batterie di non più di 40 volt, niente a che vedere con quelle che vengono utilizzate sulle ibride convenzionali. Chiaramente il  vantaggio che si vuole conferire è quello legato al consumo e alle emissioni. Ma l’aggiunta dell’ibrido comporterebbe anche la possibilità di creare un sistema di quattro ruote motrici senza l’uso di un albero di trasmissione tradizionale.

Prezzi

 

Nella nuova Golf anche gli interni saranno rinnovati. Saranno più grandi e tecnologici, con servizi High Tech funzionali in particolar modo per la sicurezza a bordo.

Non si sa ancora per certo quali saranno i prezzi della nuova Golf, ma si presume che debbano avvicinarsi agli stessi prezzi di lancio dei modelli che la hanno preceduta quindi sulle 21.000 euro, naturalmente con la possibilità di personalizzare l’auto e così far aumentare il prezzo a seconda delle modifiche apportate. Come anche per i modelli precedenti il tipo di allestimento può far arrivare il prezzo ad un massimo di 38.000 euro.

Il modello al quale si sta ispirando l’evoluzione della Volkswagen Golf è quello dell’auto a guida autonoma, quindi sempre più on line, sempre più vicina alla smart mobility.

Motore

 

La nuova Volkswagen Golf 8 punterà sull’ibrido. Sarà una Golf eco-sportiva, ma che alla base utilizzerà propulsori a benzina della famiglia EA211 TSI Evo, soprattutto il 1.5 litri da 130 e 150 cv.  Mentre il motore Diesel presenterà un propulsore 2.0 elettrificato Mild Hybrid con impianto a 48 Volt e turbina ad azionamento elettrico.

La gamma ibrida della Golf utilizzerà tre distinti motori ibridi: il micro ibrido con batterie al litio a 12 volt, pensato soprattutto per le ripartenze, la Mild Hybrid con accumulatori da 48 V, e il Plug – in Hybrid con celle agli ioni di litio di maggiori dimensioni.

All’interno di tutta la gamma della Golf 8  l’auto più prestazionale è previsto che sia la GTE Performance. Un auto che sarà più potente dell’attuale GTE, grazie ad un motore con una potenza pari a 268 cv.

Al motore micro – ibrido verrà aggiunta anche la funzione coasting, attualmente utilizzata sulla Golf 1.5 TSI Blue Motion, come pure la soluzione cylinder on demand , una tecnologia che elimina l’azione dei cilindri non necessari in quella particolare andatura. Ci sarà anche una versione a trazione integrale 4 motion. Ci saranno due tipi di trasmissione, quella manuale a sei marce e quella automatica a doppia frizione DSG a 7 velocità.

Dimensioni

 

Non si conoscono ancora nel dettaglio le dimensioni della nuova Golf, ma con molta probabilità saranno quelle standard dei modelli che l’hanno preceduta, e comunque saranno molto vicine a tali dimensioni. Una larghezza di circa 1790 millimetri, senza specchietti retrovisori esterni, mentre con specchietti aperti si arriverà a circa 2027 millimetri. Lunghezza di 4258 millimetri. Le dimensioni caratteristiche di ogni modello Golf, faranno rientrare la nuova Golf all’interno dei modelli delle auto compatte.

All’interno si prevede un’abitabilità tranquilla e comoda, tre passeggeri sul divano posteriore risulteranno eccessivi a causa dell’ingombro del tunnel centrale. Tutti i sedili sono rivestiti di un tessuto molto robusto che riflette un tipico design scozzese, un classico per le GTI. Gli allestimenti possono essere sempre personalizzati, ad esempio in alternativa si possono ordinare dei sedili in pelle, ma con dei costi aggiuntivi non da poco. Al centro dello schienale del divano c’è una botola in serie all’interno della quale è possibile inserire oggetti lunghi come ad esempio gli scii.

Il baule avrà come tutte le Golf un ottima capacità di carico, a maggior ragione se si pensa che si tratta di un auto che non spicca per lunghezza. Un baule con una apertura regolare e un fondo che si può dislocare su due livelli. Non sarà possibile creare un piano orizzontale però una volta reclinati gli schienali, una caratteristiche che secondo molti critici costituisce una pecca dell’auto, e alle potenzialità delle sue dimensioni.

Ultima modifica: 12 Luglio 2018