Superfast Charging Station per auto elettriche, partito il cantiere a Linate

572 0
572 0

Oggi, presso lo scalo di Milano Linate, è stato avviato il  cantiere per la realizzazione di Superfast Charging Station, alimentate con  energia  100%  rinnovabile:  il  progetto prevede anche una stazione a Malpensa  e  due  nei  Terminal  di  aviazione  privata  presenti  sui  due aeroporti.

Come annunciato lo scorso dicembre, SEA, la società di gestione degli scali di Milano Linate e Malpensa, ha aggiudicato a mezzo procedura competitiva a Free to X, start-up del Gruppo Autostrade per l’Italia, la realizzazione di 14  colonnine  per  la  ricarica  di auto elettriche e plug-in, di cui otto dedicati  alla  ricarica  elettrica ultrarapida. Il progetto vede Free To X nel  ruolo  di  Charge Point Operator delle stazioni e Atlante, società del Gruppo  NOHA, partner per la realizzazione e gestione dei servizi di energy management.

A  Linate  verrà  installata  una Superfast Charging Station, una delle più grandi  stazioni  di  ricarica  presenti  in  un  aeroporto internazionale, coperta  da  pensiline  e  dotata  di 5 colonnine ultrafast (fino a 300kW), capaci  di  caricare  10  veicoli  contemporaneamente. 

A Malpensa verranno installate 4 colonnine, di cui 3 ultrafast, capaci di caricare 7 veicoli in parallelo.  Le  stazioni  di  ricarica negli aeroporti di Milano, così come quelle  sulla  rete  autostradale  ASPI, rappresentano il più alto standard tecnologico in termini di capacità e affidabilità attualmente disponibili.

Infine,  per ciascuna delle aree esterne ai Terminal dedicati all’aviazione privata  verranno  installate  2  colonnine,  di  cui una superfast (fino a 150kW), capaci di caricare 4 veicoli alla volta.

I  punti  di  ricarica  delle  Superfast  Charging Station consentiranno di ricaricare le auto di ultima generazione in 15/20 minuti, saranno operativi 24  ore  su  24 e accetteranno tutte le forme di pagamento con i principali Mobility  Service Provider. Tutte le colonnine saranno collocate in aree in cui  l’accesso  ed  il  semplice  utilizzo è agevolato anche alle persone a ridotta mobilità.

Sulla  viabilità  antistante  l’area  Arrivi  dello  scalo di Linate, è già attiva  la  prima colonnina fast multistandard in grado di ricaricare tutti gli  autoveicoli  elettrici con gli standard CCS2, CHAdeMO in DC e Type2 in AC.

Free To X

Free  To  X è una start-up del Gruppo Autostrade per l’Italia dedicata allosviluppo   di  servizi  di  mobilità  avanzati  e  attenta  a  innovazione, tecnologia  e sostenibilità.

E’ al servizio di tutti coloro che viaggiano o si  spostano,  combinando,  come  una  “bussola”,  la dimensione digitale e fisica  del  viaggio.  La  mobilità  green  è  al  centro  del portfolio di soluzioni  innovative offerte da Free To X, ideato per soddisfare i bisogni dei  viaggiatori end-to-end.

Oltre alla realizzazione della più grande rete di  ricarica  ad  alta potenza per veicoli elettrici, in Italia, sulla rete gestita  da  ASPI,   Free  To X mira a diversificare l’offerta dei servizi, sviluppando  progetti  anche  oltre  la  rete autostradale.

L‘app Free To X rappresenta uno strumento innovativo e consente di accedere al cashback per il  rimborso  dei pedaggi autostradali, in caso di ritardi dovuti ai lavori in corso sulla rete gestita da Autostrade per l’Italia. Inoltre, attraverso l’app,  sarà  possibile  pianificare  il  viaggio,  calcolando  i  tempi di percorrenza,  con  una  stima  di eventuali ritardi dovuti alla presenza di cantieri per lavori, sulla rete ASPI.

Ultima modifica: 27 giugno 2022