Subaru Forester, restyling per la quinta generazione

4208 0
4208 0

Subaru Forester, il versatile Suv si aggiorna con un restyling della quinta generazione.

Rinnovato nella forma e nella sostanza, lo sport utility della Casa delle Pleiadi è stato anticipato per il mercato giapponese: non ci sono ancora date per gli USA e l’Europa, dove Forester gode di un prestigio consolidato negli anni.

Il restyling riguarda il design , che presenta nuovi e più affilati gruppi ottici, con dimensioni più ridotti, con il faro diurno più allungato che va unirsi alla calandra.

Leggi ora: Subaru raggiunge i 20 milioni di auto a trazione integrale prodotte

Rinnovati anche  la mascherina e il paraurti, con fendinebbia circolari, sono stati aggiornati. Inedie anche i cerchi da 18 pollici in alluminio forgiato, al pari delle barre porta-tutto sul tetto. L’aspetto comunica robustezza.

Assistenza alla guida

Spicca il  pacchetto ADAS potenziato. Il Subaru Eyesight offre telecamere frontali più efficiente, con superiore angolo di visione per un controllo più dettagliato della strada e una assistenza alla guida migliore.

I propulsori invece restano quelli attuali, almeno per il mercato giapponese. Ovvero i benzina  boxer 1.8 turbo e il 2.0 aspirato ed elettrificato e-Boxer da 150 cavalli, con il propulsore elettrico posto tra il 4 cilindri e il cambio CVT, l’aggiornato con l’E-active Shift Control che promette una marcia più fluida e consumi ottimizzati. Niente Diesel, come da tempo ormai.

Leggi ora: Subaru Land, la nuova area per i corsi di guida off-road

Ultima modifica: 25 Agosto 2021

In questo articolo