Subaru BRZ 2021, anticipazione della sportiva gemella di Toyota GR86

4009 0
4009 0

Subaru BRZ 2021 la sportiva dura e pura sta tornando. La seconda generazione della coupé a trazione posteriore, sviluppata con Toyota che avrà un suo modello (che da GT86 dovrebbe chiamarsi GR 86) arriverà sul mercato nel 2021.

La prima anticipazione è stata fornita dalla Subaru USA, che ha mostrato un particolare della BRZ Model Year 2022, al solito negli Stati Uniti “anticipano” di circa un anno: significa che la vettura sarò lanciata a metà del prossimo anno.

Subaru BRZ 2021
Subaru BRZ 2021, i cerchi con raggi sottili e il grande sfogo d’aria sui passaruota

Subaru BRZ 2021 (Toyota GR86) punterà su doti note, peso contenuto (la generazione uscente parte da 1.200 kg), massima agilità e sterzo molto diretto. Un telaio da vera auto sportiva, semplice e divertente.

Le proporzioni saranno mantenute, la lunghezza della prima serie è 4,24 metri. Lo stile sarà aggiornato, con forme più filanti, senza snaturare il design originale.

Leggi anche: Subaru Impreza e-boxer, la prova di QN Motori

Subaru BRZ 2021: benzina e boxer, niente elettrificazione

La sportiva  terrà fede al suo retaggio, proponendo il classico motore a cilindri contrapposti della casa. Il boxer benzina, non ancora ufficializzato se aspirato o con una più potente versione turbo.

Tutti e due i tipi di propulsore, che sarà abbinato a cambio manuale e automatico, sono disponibili nelle nuove versioni dei modelli in gamba. La potenza dovrebbe salire a circa 250 cavalli.

BRZ promette di continuare ad essere una delle sportive, a prezzi non esagerati, ancora tra le più divertenti.

Subaru BRZ Final Edition
Subaru BRZ Final Edition: l’attuale generazione

Leggi anche: nuova Subaru Levorg

Ultima modifica: 6 Ottobre 2020