Range Rover Evoque, arrivano la Bronze Collection Special Edition e la P300 HST

1799 0
1799 0

Range Rover Evoque presenta le due nuove versioni Bronze Collection Special Edition e P300 HST. Affiancano la Autobiography – il vertice della gamma – lanciata nel 2020.

Leggi ora: QN Motori prova la gamma Jaguar Land Rover 2021

La Bronze Collection Special Edition

E’ basata sulla Evoque S. Esternamente il nuovo modello si distingue per il tetto a contrasto Corinthian Bronze, le prese d’aria laterali Burnished Copper e gli esclusivi cerchi in lega da 20″ a cinque razze Satin Dark Grey.

E’ disponibile in tre colori – Carpathian Grey, Santorini Black e Seoul Pearl Silver – varianti che danno risalto al caratteristico tetto sospeso ed al design riduttivo degli esterni Evoque. All’interno, i rivestimenti in legno Natural Grey Ash, gli esclusivi tappetini Bronze Collection con angoli in metallo. E i rivestimenti dei sedili in pelle goffrata Ebony creano un’immediata sensazione di lusso. 

La Bronze Collection Special Edition è disponibile con l’intera gamma di motori di prossima generazione Ingenium, benzina e diesel.

Potenza 

La nuova Range Rover Evoque P300 HST, motorizzata esclusivamente con il 2.0 Ingenium a benzina da 300 CV porta alla famiglia del SUV compatto di lusso, tutto il suo deciso appeal. Ispirata al look stealth e prestazionale della Range Rover Sport HST, la nuova edizione si basa sulla Evoque R-Dynamic S. E presenta una combinazione esclusiva di aggiornamenti interni ed esterni.

Spinta dal benzina Ingenium da 300 CV la P300 HST, accelera da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Questo modello 4×4, con la sua trasmissione automatica a nove rapporti e l’avanzato Terrain Response 2, combina una dinamica maneggevolezza su strada con le capacità all-terrain della Range Rover.

 

Ultima modifica: 12 Maggio 2021