I percorsi più social dell’estate 2018: le strade più fotografate

1538 0
1538 0

L’estate è da sempre stagione di road trip, viaggi a quattro ruote a caccia di emozioni e di paesaggi meravigliosi da ammirare dal finestrino. Città, scorci, viste spettacolari da vivere, assaporando l’alternarsi dei panorami, le soste improvvisate e gli incontri fortuiti.

Si scoprono così luoghi che entrano nel cuore e impongono di fermarsi quanto meno a scattare una fotografia da postare immediatamente sul proprio profilo Instagram. Oggi è infatti gara alla ricerca delle location più “instagrammabili”, dei posti più cool che – se viaggiamo – non possiamo non imprimere per sempre sui nostri social network. Proprio per questo MAK, utilizzando la piattaforma Talkwalker, ha curiosato in rete scoprendo così i percorsi più “social” di questa estate 2018.

Il risultato? In poco più di un mese – tra luglio e agosto – sono state registrate circa 1.000 mentions inerenti a keyword legate al mondo del road trip, pubblicate da 891 autori unici che hanno coinvolto un pubblico di oltre 11.000 persone.
Gli autori sono per lo più uomini (53% contro il 47% di contenuti generati dal mondo femminile), tra i 25 e i 34 anni, giovani amanti delle vacanze all’avventura, tra strade tortuose e panorami da brivido, che pubblicano i propri contenuti principalmente su Instagram – fonte del 25% delle mention. A sorpresa il 75% dei post pubblicati arrivano poi da Twitter, che mostra contenuti legati alle informazioni di servizio per il traffico, così come consigli per viaggiare sicuri.

Entriamo ora nel cuore del nostro viaggio, quali sono le regioni italiane che più hanno spopolato in questa estate 2018? Dai percorsi lungo la costa agli angoli preziosi e sperduti nell’entroterra è la Sardegna a conquistare indiscutibilmente il primo gradino del podio. Segue la Puglia, in cui si rimane incantati di fronte alla varietà di paesaggi, colori e dolci colline che animano il nostro Stivale. Terzo posto per la Calabria, dove tutto riporta a una storia plurimillenaria, dove ogni tratto regala coltivazioni uniche al mondo e un mare azzurro che continua a offrire panorami straordinari.

Viaggiare non significa più solamente visitare. Da quando sugli smartphone è comparsa l’icona di Instagram, il concetto di road trip si è completamente rivoluzionato: viaggiare, oggi, significa anche documentare, condividere, commentare. In una parola, “postare”, corredando le immagini dei luoghi più belli con hashtag ed emoji in vero stile travel blogger.

Tra le keyword più utilizzate si trovano #vacanze, #travel, #car, #RoadTrip, ma anche parole come #comfort o #viaggiaresicuri. Non mancano poi le emoji, che vivacizzano i profili social con sorridenti faccine, occhi a cuore, alberi e tende sotto le stelle, ma anche con tantissimi animali, fedeli compagni durante il viaggio oppure quelli visti durante il tragitto.

Regine indiscusse sui social restano comunque le immagini, che prima di tutto devono comunicare ed emozionare. Ecco allora che i viaggiatori attraverso un post raccontano una storia, facendo sognare chi – in quel luogo – non c’è mai stato. Tra le stories più coinvolgenti, troviamo la meravigliosa strada panoramica di Nebida, in Sardegna, la vecchia strada della Valcellina in Friuli – tra formazioni rocciose e gole mozzafiato – il percorso Bossico – Ceratello, tra gli spettacolari altipiani del Lago d’Iseo, in Lombardia e la piana di Castelluccio, sull’Appennino Umbro-Marchigiano.


Qualsiasi sia la strada preferita, l’importante è sempre viaggiare in modo sicuro. Il “No problem kit” di MAK

Che sia un’avventurosa vacanza on the road o un breve week-end fuori porta è sempre utile essere forniti di tutto il necessario per la sostituzione della ruota. Bucare uno pneumatico mentre si è alla guida è infatti tra gli incubi peggiori di ogni automobilista.

Si è davvero pensato a tutto? Niente panico, il “No problem kit” di MAK è la risposta a qualsiasi fastidioso contrattempo e comprende una ruota di scorta salva-spazio, un cric, una chiave universale e una sacca, tutti gli strumenti per sostituire comodamente la ruota danneggiata e proseguire il vostro road trip felici e senza pensieri.

Check vacanze auto - No problem kit” di MAK copia
Check vacanze auto – No problem kit” di MAK copia

 

Ultima modifica: 5 Settembre 2018