Opel Insignia GSi Sports Tourer, 4×4 e biturbo diesel. Pronta a tutto

4068 0
4068 0

Opel Insignia GSi Sports Tourer, più estrema, più precisa e ancora più potente con un nuovo motore top di gamma. La nuova station wagon sportiva Opel promette piacere di guida senza perdere spaziosità e praticità.

Infatti può essere dotata del motore  BiTurbo diesel 2 litri da 154 kW/210 CV con una coppia di ben 480 Nm. Le dotazioni di serie comprendono il telaio FlexRide dall’impostazione particolarmente dinamica, l’innovativa trazione integrale con torque vectoring, gli pneumatici ad alta aderenza. E il nuovo cambio automatico a otto velocità che può essere azionato con le levette sul volante.

Nell’abitacolo, il guidatore si accomoda al volante sportivo in pelle sui sedili sportivi integrati sviluppati specificamentei. Gli altri passeggeri godono dell’abituale livello elevato di comfort assicurato dalla Sports Tourer. Caratterizzata da uno spazio generoso anche in seconda fila, un volume di carico di ben 1.665 litri. E tutto l’infotainment e la connettività di Opel IntelliLink e Opel OnStar.

Telaio, freni e propulsori di vertice: la GSi è  in perfetta forma

Proprio come nel caso di Insignia GSi Grand Sport, con la nuova Opel Insignia GSi Sports Tourer gli ingegneri hanno portato su strada la sportiva per eccellenza. Il nuovo BiTurbo diesel 2 litri è dotato di doppio turbo sequenziale con due stadi di compressione ed eroga 154 kW/210 CV a 4.000 giri e una coppia massima di 480 Nm a partire da soli 1.500 giri. La GSi Sports Tourer BiTurbo accelera da 0 a 100 km/h in soli 7,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 231 km/h.

Alla base del massimo piacere di guida e di queste performance si trova il nuovo telaio della GSi. Molle più corte abbassano la sportiva station wagon di 10 millimetri rispetto alla normale Sports Tourer. Gli speciali ammortizzatori sportivi riducono al minimo i movimenti della carrozzeria. Il telaio FlexRide di serie regola ammortizzatori e sterzo in frazioni di secondo.

Il sistema adatta anche in modo ottimale la taratura del pedale dell’acceleratore e dei punti di cambiata del cambio automatico a otto rapporti, per ottenere le migliori prestazioni. In base alla modalità scelta – Standard, Tour o Sport – sterzo e acceleratore rispondono in modo più morbido (Tour) o più diretto (Sport), rendendo ancora più estrema l’esperienza di guida. In esclusiva sulla GSi è presente la modalità Competition, attivata con il tasto ESP. Una doppia pressione consente ai guidatori più abili di avere maggiore imbardata ed esclude il controllo della trazione.

Quattro per quattro

La trazione integrale Twinster con torque vectoring, unica nel segmento, è la perfetta compagna del telaio sportivo. Il tradizionale differenziale sull’asse posteriore è sostituito da due frizioni. Che trasmettono la potenza in modo più preciso a ciascuna ruota.

Per trasferire tutta la potenza su strada con la miglior trazione possibile, gli ingegneri hanno montato su Insignia GSi Sports Tourer i super aderenti pneumatici Michelin Pilot Sport 4 S. E grandi cerchi da 20 pollici. E’ dotata di freni Brembo a quattro pistoni (diametro 345 millimetri).

 

Ultima modifica: 8 Settembre 2017

In questo articolo