Mitsubishi Colt, torna in Europa la compatta giapponese

825 0
825 0

Mitsubishi Colt, la Segmento B, compatta a 5 porte della Casa giapponese, torna in Italia e in Europa dopo 10 anni di assenza. Arriverà in concessionaria nell’autunno del 2023, anche con motorizzazione ibrida.

Doppia celebrazione, perché festeggerà i 60 anni della nascita del modello.

Mitsubishi COLT anteprima
Anteprima di nuova Colt

Utilizzato per la prima volta nel 1962, il nome Colt ha una ricca eredità che ha caratterizzato varie generazioni di vetture, principalmente compatte, in tutto il mondo, diventando uno dei modelli più noti di Mitsubishi. Quella più recente, prodotta anche in Europa, tra il 2004 e il 2014 ha venduto oltre 400.000 unità nella regione.

Mitsubishi COLT 600 1962
Mitsubishi Colt 600 (1962)

Frutto dell’Alleanza. Sarà prodotta in Turchia

La nuova vettura offrirà un pacchetto di equipaggiamenti che include la tecnologia più avanzata, una gamma completa di propulsori, anche ibrido, e sarà prodotta nello stabilimento Renault di Bursa in Turchia. Come la prossima ASX, sarà basata sulla piattaforma CMF-B dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.

Mitsubishi COLT 2004
Mitsubishi Colt (2004)

Le parole di Frank Krol, Presidente e CEO di Mitsubishi Motors Europe

“L’arrivo nel 2023 della nuova berlina 5 porte COLT e della nuova ASX annunciata in precedenza, amplierà notevolmente la nostra offerta che può già contare sulla city car Space Star e sul SUV compatto Eclipse Cross PHEV. Mitsubishi Motors vanta una lunga esperienza nel segmento B e la gamma COLT ben rappresenta questa tradizione: non vediamo l’ora di scrivere un nuovo capitolo nella storia della COLT e del marchio Mitsubishi Motors in Europa”.

Mitsubishi Colt, tutte le generazioni

 

Ultima modifica: 5 aprile 2022

In questo articolo