Mercedes EQV, prova su strada del monovolume elettrico di lusso | VIDEO

1316 0
1316 0

EQV è il grande monovolume elettrico di lusso di Mercedes. Al momento il “peso massimo” della famiglia elettrica, la EQ, della Casa della stella a tre punte, assieme a EQA ed EQC (qui la prova di QN Motori).

Una gamma destinata ad allargarsi a breve termine: nel 2025 il 25% delle Mercedes in commercio sarà a zero emissioni. Rappresenta il primo passo Ambition 2039, una progressione che in meno di venti anni porterà il Gruppo Daimler a essere carbon neutral, sia con le vetture, sia nelle fasi della produzione.

EQV è la versione a elettroni di Classe V (la prova di QN Motori) capace di portare fino a otto persone. Un vero incrociatore della strada, disponibile nella carrozzeria Long (5,14 metri di lunghezza) ed Extralong (5,37 metri). Non in quella standard, perché non avrebbe potuto ospitare le grandi batterie.

Le quali hanno una capacità lorda di 100 kWh (netta di 90 kWh) e un peso di 700 kg, che porta la massa totale a ben 3.500 kg. 

E’ un mezzo fuori dal comune, su questo non si discute, ma molto versatile. Dedicato a tre tipi di clientele: i privati, il mondo del business, NCC e alberghi. Poderoso, con una capacità di carico che può arrivare a 1.030 e 1.410 nelle due rispettive versioni, che offrono un passo imperiale di 3,2 e 3,43 metri.

L’abitabilità è fuori discussione, come la modularità delle poltrone: le batterie (garantite 8 anni o 160.000 km) non intaccano lo spazio in abitacolo. La configurazione standard è a sei posti: poi ci si può sbizzarrire.

Sono disponibili pacchetti estetici per gli esterni e gli interni, ma l’allestimento è uno solo. EQV Premium propone di serie una dotazione molto ricca con il sistema multimediale MBUX, con un bel display centrale da 10,25 pollici.

Pratici i servizi Mercedes me Charge, che permettono con la tessera una registrazione, un contratto e soprattutto la stessa fatturazione in 130.000 punti di ricarica in Europa e prevede per un anno un tariffa agevolata nelle colonnine ultra fast di Ionity a 0,29 €/kW invece che 0,79.

A questo proposito l’autonomia dichiarata è di 353 chilometri, mentre i tempi di ricarica da corrente alternata (AC) sono di 10 ore con wallbox da 11 kW e di 45 minuti in corrente continua (le stazioni ultra veloci) da 110 kW per ricaricare fino all’80%.

Mercedes EQV, prova su strada del van elettrico

Abbiamo messo EQV alla prova in uno scenario tipico del suo impiego. Dal centro di Roma al litorale. Dal traffico urbano tentacolare, all’autostrada e alle statali. Il monovolume elettrico è una trazione anteriore, con un motore da 204 cavalli e soprattutto 362 Nm di coppia subito disponibili.

Più che la velocità massima (140 km/h auto-limitata, aumentabile a 160 km/h su richiesta) ovviamente è la grande fluidità di marcia a fare la differenza.

I cavalli bastano e avanzano, EQV esibisce una capacità di impiego flessibile, coadiuvato da sistemi di assistenza alla guida di secondo livello che rendono più sicura e meno stressante la marcia.

Tra le modalità di guida è stato naturale scegliere la Eco+, per massimizzare al massimo l’efficienza. Con la potenza ridotta (ma richiamabile con una pestata decisa sull’acceleratore) a 109 cavalli e 293 Nm di coppia, ma un immutato comfort. Efficiente anche il recupero di energia in rilascio e in frenata può essere impostato a cinque livelli di intensità grazie ai pulsanti dietro al volante.

Siamo riusciti, su tratti sempre trafficati, a contenere il consumo a 19 kW per ogni 100 km, che porterebbe l’autonomia teorica a più di 430 km. A velocità costante superiore ai 110 km/h il consumo di energia aumenta nettamente, come capita a tutte le auto elettriche.

Nel complesso i 300 km con una carica sono un obiettivo verosimile. Raggiungibile su un mezzo particolare come EQV, certamente molto apprezzabile per raffinatezza e dotazione rispetto alla sua vocazione. Una multispazio elettrica di alto livello, perfetta per spostamenti medio-brevi.

La qualità, come è giusto che sia, sia paga. Il prezzo parte per EQV Long da 84.025 euro e per EQV Extralong da 85.016 euro. Fuori dai parametri dagli incentivi nazionali, ma non da quelli locali se ancora disponibili.

Mercedes offre quattro anni di assistenza gratuita, mentre il pagamento a rate (48) parte da un canone 690 euro, con 9.000 euro di anticipo, e il noleggio da 1.238 euro al mese.

Scarica ora: Listino prezzi e accessori

Mercedes EQV – Dati tecnici

EQV 300 Long EQV 300 Extralong
Classe di efficienza energetica A+ A+
Emissioni di CO2 0 g/km 0 g/km
Consumo di corrente nel ciclo combinato 28,3 kWh/100 km 28,5 kWh/100 km
Autonomia (NEDC/WLTP) 418 km/353 km 417 km/351km
Standard di carica  CCS  CCS 
Tempo di carica tramite wallbox o stazione di ricarica pubblica (carica CA, fino a 11 kW) < 10 h (0-100%) < 10 h (0-100%)
Tempo di carica tramite una stazione di ricarica rapida (carica CC, fino a 110 kW) circa 45 min. (10–80% SoC) circa 45 min. (10–80% SoC)
Tensione di carica  400 V 400 V
Trazione anteriore anteriore
Potenza (picco) 150 kW (204 CV) 150 kW (204 CV)
Potenza (costante) 70 kW (95 CV) 70 kW (95 CV)
Coppia max. 362 Nm 362 Nm
Velocità massima 140 km/h (di serie)
160 km/h (a richiesta)
140 km/h (di serie) 

160 km/h (a richiesta)

Batteria ad alto voltaggio Agli ioni di litio, raffreddata ad acqua Agli ioni di litio, raffreddata ad acqua
Capacità della batteria (utilizzabile) 90 kWh 90 kWh
Capacità della batteria (installata) 100 kWh 100 kWh
Partner per la batteria CATL CATL
Lunghezza veicolo 5.140 mm 5.370 mm
Passo 3.200 mm 3.430 mm
Bagagliaio (max) 1.030 litri 1.410 litri
Sedili 6–8 6–8
Peso massimo ammesso 3.500 kg  3.500 kg 

Mercedes EQV, la galleria fotografica

Ultima modifica: 5 marzo 2021

In questo articolo