Mercedes Classe S: nuovi motori, elettrificazione e guida autonoma

3470 0
3470 0

Si presenta sul mercato con abbondanti novità la nuova Mercedes Classe S. Nuovi motori, attenzione all’elettrificazione e un ulteriore passo verso la guida autonoma. L’ammiraglia della Stella vuole stupire con efficienza e comfort sempre più migliorati in linea con il suo esigente pubblico.

Sotto il cofano debuttano tre motori completamente nuovi: un sei cilindri in linea in versione diesel e benzina nonché un nuovo V8 biturbo a benzina. Il nuovo sei cilindri in linea progettato per l’elettrificazione si presenta con 367 cavalli nella S450 e con 435 nella S500. Il V8 biturbo eroga 469 cavalli sulla S 560 4MATIC, la motorizzazione di punta è invece il V12. Sulla S600, la potenza arriva a 530 cavalli, sulla versione Maybach S 650 la cavalleria è di 630. Il diesel sei cilindri in linea è il più potente della storia Mercedes. Sulle S 350 d 4MATIC e sulle S 450 d 4MATIC si hanno due livelli di potenza: 250 o 350 cavalli.

Inoltre Mercedes-Benz prevede un modello ibrido plug-in con autonomia elettrica di circa 50 chilometri. Contemporaneamente festeggiano la loro première internazionale tecnologie innovative come il motorino d’avviamento/alternatore integrato (ISG) a 48 volt e il compressore elettrico supplementare (eZV).

Il modello di punta di Mercedes-Benz compie un ulteriore passo avanti verso la guida autonoma, portando l’Intelligent Drive alla fase successiva. Ora il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza Distronic e il sistema di assistenza allo sterzo attivo supportano il guidatore in modo ancora più confortevole, aiutandolo a mantenere la distanza di sicurezza e a sterzare. La velocità, ad esempio, viene ora regolata automaticamente nelle curve o prima degli incroci o delle rotatorie.

Con la gestione comfort dei programmi Energizing una novità mondiale viene immessa sul mercato a partire da settembre 2017. Questo equipaggiamento a richiesta collega in rete diversi sistemi comfort all’interno della vettura, come ad esempio la climatizzazione, la luce soffusa e le funzioni di massaggio o di profumazione. Inoltre consente al cliente un’impostazione speciale dei sistemi finalizzati al wellness, in funzione del suo stato d’animo o delle sue necessità. In questo modo si incrementano il benessere e il rendimento durante la guida.

Lo sviluppo della nuova Classe S è stato estremamente ampio, tanto che più di 1.600 componenti sono nuovi. “Con la sua vasta gamma di caratteristiche e funzioni nuove, la Classe S resta all’avanguardia a livello tecnologico”, sostiene Ola Källenius, membro del Consiglio Direttivo di Daimler AG, responsabile del Settore Ricerca del Gruppo e del Settore Sviluppo di Mercedes-Benz Cars.

Ultima modifica: 26 Luglio 2017

In questo articolo