McLaren record di vendite e in crescita da quattro anni

2472 0
2472 0

McLaren annuncia un altro anno record che segna primati per le vendite di supercar e quanto a rendimento economico. L’utile prima delle tasse si attesta a 9.2 milioni di sterline, ottenuto dai ricavi delle vendite di 649.8 milioni di sterline, questo dato consente a McLaren di chiudere in utile per il quarto anno ed a soli sei anni dall’inizio delle vendite nel 2011. Questo risultato rappresenta un 70% di incremento della redditività prima delle tasse a confronto con i 5.4 milioni di sterline dichiarati nel 2015.

McLaren record di vendite

Un utile operativo di 65.8 milioni di sterline nel 2016 era il massimo mai raggiunto dalla società, che rispecchia il 10% del fatturato e rappresenta il 180% di incremento a confronto con il 2015. Questo importante risultato finanziario del 2016 è stato registrato grazie a vendite record, con un totale di 3.286 vetture consegnate a clienti; pari al 99% di incremento e superiore del 10% sulle proiezioni aziendali, crescita registratasi in tutte la aree geografiche ove vengono commercializzate le vetture del marchio britannico.

La gamma della Sports Series nel suo primo anno di produzione ha contribuito con 2.031 vetture consegnate, delle quali la maggioranza rappresentate dal modello 570GT, e dalla 570S. La Super Series ha contribuito alla serie di successi , grazie ai modelli McLaren 675LT Coupé et Spider. Entrambi i modelli della Super Series prodotte in serie limitata hanno esaurito le vendite nel giro di poche settimane. La produzione della Super Series fa il suo debutto nel 2015 ed è proseguita per tuto il 2016. In totale, la Super Series ha registrato 1.255 vetture vendute nel 2016.

Nel marzo del 2017 viene lanciata la seconda-generazione della McLaren Super Series, la nuova McLaren 720S. La vettura ha subito suscitato grande interesse e ad oggi il portafogli ordini è attorno alle 1500 unità. Inoltre il nuovo modello cabriolet della Sports Series, la 570S Spider, è stata annunciata il 14 giugno 2017 e farà il suo debutto mondiale questa settimana al Goodwood Festival of Speed.

 

McLaren record di vendite

Crescita delle vendita in tutte le regioni geografiche

A livello geografico, nel 2016 il Nord America ha continuato ad essere il mercato più importante ove sono state consegnate 1.139 vetture, un incremento del 106% sul 2015. L’Europa chiude il 2016 con un totale vendite pari a 996 vetture un incremento del 153%, mentre il mercato Cinese, in forte crescita ha registrato vendite pari a 228 unità. La regione dell’Asia Pacific cresce anch’essa del 90% mentre la nuova regione combinata composta dal Medio Oriente, Africa e Centro e Sud America fa registrare una crescita pari al 69%. Novità importanti anche sul fronte del network di vendita McLaren che nel 2016 ha visto inaugurare nuovi showroom a: Bristol (UK), Boston, Palm Beach (USA), Gold Coast (Australia) e Fukuoka in Giappone.

Sulla scia del successo di vendite, McLaren Automotive ha visto anche una crescita sostanziale nelle attività non collegate alle autovetture. McLaren Special Operations (MSO), la divisione del “su misura” della società, ha dichiarato un aumento dei profitti pari al 147% mentre il Post Vendita ha registrato nel 2016 una crescita del giro di affari del 37%.

Un investimento costante nella Ricerca & Sviluppo e nuovi prodotti

Durante il 2016, McLaren Automotive ha investito 129.1 milioni di Sterline in nuovi progetti, attraverso le gamme di prodotto Sports Series, Super Series e Ultimate Series. Il Business Plan Track22 prevede che McLaren investa, nei prossimi sei anni, una importante quota del giro di affari (20% nel 2016) nelle attività di R&D. Questo porterà al raggiungimento degli obiettivi che prevedono di raggiungere una produzione di oltre 4,500 unità all’anno entro la fine del 2022, con almeno il 50% di modelli/vetture equipaggiate con un propulsore a tecnologia ibrida. Il Business Plan prevede anche lo sviluppo di un motore elettrico che equipaggerà un prototipo per valutarne la fattibilità e valutarne il possibile uso in un futuro modello della Ultimate Series. Nel 2016, le prime fasi dello sviluppo del prototipo sono incominciate.

McLaren Automotive sta anche investendo nella sua struttura aziendale a livello dirigenziale per sostenere i propri programmi di sviluppo prodotto. A maggio il Dr Jens Ludmann è stato nominato Chief Operating Officer . Il Dr. Ludmann , riferisce direttamente al CEO; e sovraintenderà al lancio di 13 nuovi modelli o derivati durante i prossimi 5 anni con una particolare attenzione all’ulteriore sviluppo delle processi lavorativi interni, rapporti e discipline attraverso i reparti dello “Product Development” (Sviluppo Prodotto), “Purchasing” (Acquisti), “Supplier Quality Assurance” (Garanzia della Qualità del Fornitore) e “Manufacturing” (Produzione).

 

Ultima modifica: 29 Giugno 2017