Mazda CX-50, il Suv “americano” che prefigura i modelli per l’Europa

1525 0
1525 0

Mazda CX-50 è il nuovo Suv della Casa di Hiroshima. Assemblato nella fabbrica americana a Hntsville, in Alabama nello stabilimento realizzato e utilizzato in sinergia con Toyota.

CX-50 sarà per il mercato USA, ma è il preambolo di due modelli che arriveranno in Europa e in Italia. Mazda CX-60 a cinque posti (due file di sedili) e Mazda CX-80 a sette posti (tre file).

In sostanza anticipa molto da vicino lo stile di Suv che vedremo nelle concessionarie. Lo sviluppo del Kodo design proseguirà con forme che continueranno ad essere armoniosi. Con una caratterizzazione da off-road ed un abitacolo sempre votato a un stile sobrio e moderno. Dispone del sistema di trazione integrale i-Activ AWD,

Arriveranno anche dei Diesel

Novità importante, l’elettrificazione. Mazda CX-50 oltre ai motori a benzina (Skyactiv-G 2.5, aspirati e turbo)  proporrà anche un powertrain ibrido. Non solo, in Europa con CX-60 e CX-80 arriveranno anche motorizzazioni ibride plug-in assieme motore Skyactiv-X a sei cilindri in linea con accensione per compressione di nuova generazione e un diesel Skyactiv-D.

Le dimensioni di CX-50 saranno superiori a quelle dell’attuale CX-5: condivide la piattaforma con la Mazda3 e la Mazda CX-30.

Leggi ora: Mazda CX-30 e-Skyactiv X, prova del benzina ibrido. Efficienza e piacere di guida

Ultima modifica: 16 Novembre 2021

In questo articolo