Maserati, 2021 in crescita. Bene anche la produzione a Modena

2255 0
2255 0

Il Tridente corre veloce. Sono tutti con il segno più i numeri della produzione Maserati per il 2021: lo certifica la Fim Cisl che nel report sull’anno appena concluso evidenzia per il Polo Torinese 23.448 auto del Tridente prodotte, superando i volumi fatti nel 2020 e nel 2019. Un viatico interessante.

In particolare il Levante ha raggiunto quota 16.228, rispetto a 11.018 unità del 2020 e a 12.210 unità del 2019. Una buona progressione per la bestseller.

Leggi ora: Maserati Levante Hybrid, la prova di QN Motori del Suv elettrificato

Tutte le vetture in aumento di produzione

Anche le due Maserati, Ghibli e Quattroporte, prodotte a Grugliasco, con le 7.220 unità prodotte nel 2021 hanno superato di misura le 6.676 unità del 2020 e le 6.900 del 2019.

A Modena poi con la partenza produttiva della supersportiva MC20, dal secondo trimestre del 2021, si è saturata la capacità produttiva dell’impianto. E si è azzerato l’uso degli ammortizzatori sociali.

Maserati Grecale all'autodromo di Modena
Maserati Grecale all’autodromo di Modena

I volumi di MC20 sono in continua crescita e hanno raggiunto le 600 unità con l’aspettativa di crescere sia in volumi che in occupazione. Nei due siti di Modena oltre alle circa 200 figure al lavoro in produzione, sono impiegati circa 1.000 ingegneri. La nuova era riparte sono auspici positivi.

Leggi ora: Maserati MC20 Cabrio, prime foto della supersportiva scoperta

Ultima modifica: 5 gennaio 2022