Lotus Emira, l’ultima sportiva dura e pura a motore termico del Marchio

308 0
308 0

Lotus Emira sarà presentata il 6 luglio. Si tratta dell‘ultima Lotus a motore termico. Modello di importanza storica, che in ogni modo ricalca alcuni stilemi della hypercar elettrica Evija.

Emira è il risultato del progetto Type 131. Il primo passo totalmente nuovo della nuova gestione cinese: Geely è proprietaria del Marchio da quattro anni.

Una sportiva leggera a motore termico. Niente elettrico, niente ibrido. Una sorta di colpo di coda: dopo di essa tutte le Lotus saranno al 100% a batteria.

 

Realizzata su scotta in alluminio, chiamata Elemental, mentre le future Lotus saranno realizzate sulle piattaforme E-SportsExtreme Evolution, promette di essere una vettura degna erede di un glorioso passato. I tre nuovi pianali saranno dedicati rispettivamente a sportive, supersportive e auto di lusso elettriche.

Una struttura in crescendo

Con Lotus coinvolta nella struttura Geely, che comprende anche Volvo, la struttura diventerà più grande. Oltre alle sede di Ethel e allo Advanced Performance Center ci saranno anche il Lotus Advanced Technology Center a Warwick e appunto i centri di ricerca e svliluppo in Europa di Gelley, a Francoforte in Germania e a Göteborg in Svezia.

Lotus Emira

 

Ultima modifica: 28 aprile 2021

In questo articolo