Le sette finaliste del premio Auto Europa 2023

1122 0
1122 0

Premio Auto Europa 2023, siamo alla volata finaleI soci dell’UIGA, l’Unione Italiana Giornalisti dell’Automotive, coadiuvati dalla giuria degli Opinion Leader hanno designato le auto che parteciperanno alla fase finale di Auto Europa 2023, giunta alla trentasettesima edizione.

Le sette finaliste si contenderanno l’assegnazione dell’importante riconoscimento la sera del 25 ottobre 2022 al Mauto, il Museo dell’Automobile di Torino.

La selezione fatta dai membri UIGA e dalla giuria degli Opinion Leader ha fotografato le tendenze più attuali del mercato. Spazio importante alle crossover Alfa Romeo Tonale e Bmw X1 e alle Suv Kia Sportage e Suzuki S-Cross. Attenzione a modelli che interpretano la classica berlina in modo originale come la Citroen C5 X o la DS 4 E-Tense. Apprezzato lo stile filante e moderno di una compatta come la Renault Megane E-Tech Electric

La vincitrice sarà scelta dai giornalisti UIGA, dagli Opinion Leader e da una Giuria Popolare, che potrà votare collegandosi a  premioautoeuropa.it, già attivo e disponibile per i lettori dei siti di informazione automobilistica.

Ed ecco, in rigoroso ordine alfabetico, una breve descrizione delle automobili che si possono già fregiare del titolo di Finalista Premio Auto Europa 2023.

Alfa Romeo Tonale Diesel

Alfa Romeo Tonale [MHEV, PHEV] 2022

La crossover sportiva che rilancia il marchio milanese. Tecnologica, stilemi Alfa a partire dal cruscotto digitale con strumenti a lancetta. Per ora motori ibridi, il Plug-in ibrido ricaricabile nei prossimi mesi. Listino da 35.500 euro.

Bmw X1 [ICE, MHEV, BEV] 2022

La terza generazione della Bmw X1, Suv media dalle forme dinamiche e spigolose con maxi-ruote da 20 pollici, si offre con motori benzina e diesel, ibridi e più avanti elettrici. Originale la plancia con console sospesa e due display. Listino da 42.250 euro.

Citroen C5 X benzina prova

Citroen C5 X [PHEV, ICE] 2021

L’interpretazione della cinque porte più rivoluzionaria. Grande, armoniosa, con protezioni in plastica che le danno un’aria da crossover. Comfort e silenziosità da ammiraglia. Da scegliere ibrida benzina ricaricabile. Listino da 33.250 euro.

DS 4, la prova

DS 4 E-Tense [PHEV, ICE] 2021

Elegante berlina con maniglie a scomparsa e interni raffinati, decisamente ispirati dall’alta moda francese. La versione ibrida ricaricabile abbina comfort a una guida antistress e a consumi di carburante avarissimi: 54 km con un litro di verde a patto di ricaricare sovente il pacco batteria. Il listino della E-Tense parte da 41.700 euro.

Kia Sportage [HEV, PHEV, ICE] 2021

La Suv che ha sdoganato il marchio Kia in Italia. Una Suv di successo che si è rinnovata completamente. Spaziosa, comoda, ben rifinita con tanta elettronica di sicurezza offre una gamma completa di motori: ibrido benzina o ibrido gasolio, ibrida ricaricabile, Gpl. Listino a partire da 30.500 euro.

Renault Megane E-Tech Electric [BEV] 2021

Una vettura tutta nuova, una berlina elettrica a ruote alte. La linea è gradevole, tranquillizzante. Ancora meglio gli interni accoglienti e con due mega display. Silenziosa e agile, ha una buona tenuta di strada e una tecnologia d’avanguardia. Autonomia fino a 470 km. Listino da 36.800 euro.

Suzuki S-Cross [MHEV, HEV] 2021

Spaziosa crossover di dimensioni medie, offre una ricca dotazione di accessori in rapporto al prezzo. Trazione anteriore o 4×4, ha un gruppo propulsore che abbina un sistema elettrico a 48 Volt a un motore a benzina per una potenza combinata di 129 CV. La nuova versione Full Hybrid si distingue per il sistema a 140 Volt e 115 CV. Listino da 29.090 euro.

Ultima modifica: 14 Ottobre 2022