Lamborghini Huracan Polizia, i segreti della supercar della Stradale

12657 0
12657 0

Lamborghini Huracan Polizia, atto secondo. Il marchio di Sant’Agata Bolognese ha consegnato alla Stradale a Roma il nuovo bolide. Le chiavi della vettura sono state consegnate presso il Palazzo del Viminale da Stefano Domenicali, Ceo Lamborghini, al Ministro dell’InternoMarco Minniti. La cerimonia s’è svolta alla alla presenza del Capo della Polizia Franco Gabrielli.

La Lambo, destinata alla Stradale di Bologna, sarà impiegata sia in attività operative sia per il trasporto urgente di sangue ed organi. Un’altra Huracán è in dotazione alla Polizia Stradale di Roma dal 2015. Con l’occasione è stata consegnata anche la Gallardo Polizia del 2009 del Museo Lamborghini di Sant’Agata Bolognese. La vettura sarà esposta in via permanente presso il Museo dell’Auto della Polizia di Stato di Roma. E’ già un pezzo di storia.

Lamborghini Huracan Polizia, cosa farà

La Huracán Polizia è utilizzata per lo svolgimento di servizi di polizia stradale, soccorso e trasporto sanitario. L’auto è in colori d’istituto (Azzurro Medio Polizia), con le parti in bianco e le scritte adattate al design dinamico della supersportiva. La livrea è completata da una banda tricolore, che corre lungo entrambe le fiancate della vettura. Gli pneumatici sono dei P Zero Pirelli con il fianco in Azzurro Medio Polizia, appositamente realizzato per l’occasione. Come per il modello di serie, la Huracán Polizia è dotata di motore V10 aspirato da 610 CV, di quattro ruote motrici e di telaio ibrido in alluminio e fibra di carbonio. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si completa in 3″2, la velocità massima è di 325 km/h.

Equipaggiamento speciale

L’abitacolo della Huracán Polizia è provvisto delle più avanzate dotazioni tecnologiche. La vettura è equipaggiata con il sistema di bordo composto da tablet, con integrati computer e sistema di registrazione e telecamera. I sistemi consentono di documentare le attività di controllo su strada.

Dotazione di servizio

Oltre all’equipaggiamento ad alta tecnologia, la Huracán Polizia è provvista della tradizionale dotazione di servizio. Come il porta arma, un estintore portatile, la radio di ordinanza VHF-Polizia. E i ganci per ospitare la classica paletta bianca e rossa per effettuare il fermo dei veicoli in sicurezza.

Assistenza sanitaria e trasporto d’organi

Compito fondamentale della Huracán Polizia è l’assistenza sanitaria. A questo scopo, il bagagliaio anteriore della vettura ospita una speciale attrezzatura frigobox per il trasporto urgente di organi per trapianti. Per il soccorso d’emergenza delle persone l’equipaggiamento comprende, inoltre, un defibrillatore. Che è capace di salvare vite ristabilendo tramite mirate scariche elettriche un normale battito del cuore in caso di forte aritmia cardiaca o fibrillazione ventricolare.

I compiti svolti nel 2016

  • tra il 7 e il 9 aprile 2016 l’Istituto Superiore di Sanità-Centro Nazionale Trapianti ha coordinato una serie concatenata di prelievo/trapianto di organi tra persone viventi. Interessando 5 strutture ospedaliere tra Lombardia e Toscana. La prima catena di trapianti incrociati di rene da vivente in modalità cross-over è stata eseguita consentendo di donare e trapiantare sei pazienti. La catena-cross over è stata possibile grazie al primo donatore che ha “innescato” questo effetto domino. Permettendo così a 5 coppie di donare e ricevere un rene.
  • Il 5 ed il 6 luglio 2016, il secondo caso nel nostro paese. l’Istituto Superiore di Sanità-Centro Nazionale Trapianti ha coordinato una serie concatenata di prelievo/trapianto di organi tra persone viventi. Interessando 5 strutture ospedaliere tra Lombardia e Toscana. La catena di trapianti incrociati di rene da vivente in modalità cross-over è stata eseguita consentendo di donare e trapiantare 3 coppie di pazienti.

La Polizia Stradale è costantemente impegnata per le esigenze relative all’assistenza sanitaria. Nel 2016 sono state 176 le richieste di assistenza pervenute su tutto il territorio nazionale. Che hanno comportato l’impiego complessivo di 462 pattuglie.120 pattuglie hanno fornito assistenza a persone affette da particolari patologie, 111 e 74 hanno trasportato rispettivamente organi e plasma/sangue, 117 rispettivamente sieri/vaccini e medicinali e 40 equipaggi sono stati interessati per altre esigenze varie.

Ora tocca alla Huracan.

 

Ultima modifica: 31 Marzo 2017

In questo articolo