Lamborghini, un 2017 da record con 3.815 auto vendute

3331 0
3331 0

Settimo anno consecutivo di crescita per Lamborghini che fissa un nuovo record di auto vendute con 3.815 auto consegnate nel 2017. E il futuro sembra brillante. Perché a dicembre è arrivata anche Urus, il primo Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese. Sarà commercializzato dalla prossima estate e, a pieno regime, si punta a raddoppiare o quasi le vendite. I dati finanziari saranno invece diffusi a marzo.

Con una rete commerciale di 145 concessionari in 50 Paesi, nel 2017 le consegne ai clienti in tutto il mondo sono passate da 3.457 a 3.815 unità. Si tratta di un +10% rispetto al 2016. Rispetto al 2010, i numeri sono quasi triplicati: in quell’anno furono 1.302 le unità vendute. Tutte le tre Macro-Regioni mondiali hanno timbrato numero record nel 2017: EMEA “Europa, Medio Oriente, Africa” (1.477, +18%), America (1.338, +4%) e Asia Pacifico (1.000, +9%).

Aventador e Huracan crescono ancora

Con 1.095 vetture, gli Usa si confermano il primo mercato, seguiti da Giappone (411), Regno Unito (353), Germania (303), Greater Cina (265), Canada (211) e Medio Oriente (164). Anche le due principali linee di modelli hanno dato il proprio contributo alla crescita complessiva con risultati di vendita record. L’Aventador (modello V12) è cresciuta del 6%, passando da 1.104 a 1.173 unità. Ancora più cospicuo è stato l’aumento delle vendite per il modello V10. La Huracán passa infatti da 2.353 a quota 2.642 (+12%).

Ultima modifica: 16 Gennaio 2018