IBF 2022 dal 9 all’11 settembre presso il Misano World Circuit

366 0
366 0

IBFItalian Bike Festival, in programma dal 9 all’11 settembre 2022 presso il Misano World Circuit, si propone come punto di riferimento del comparto mobilità alternativa.  Nel corso degli anni, IBF ha visto crescere il settore della E-Mobility come una offerta sempre più articolata e integrata tra mezzi tradizionali e soluzioni innovative, e in tal senso l’evento mette a disposizione il proprio palcoscenico per sottolineare il valore aggiunto che il settore è in grado di offrire.

Accanto al carattere racing e sportivo della bicicletta troveranno spazio non solo e-bike in tutte le declinazioni, ma anche brand e fornitori di prodotti e servizi collaterali che vedono in questa area un’opportunità di sviluppo e integrazione della propria offerta per la mobilità urbana quotidiana. IBF si colloca all’interno di un contesto regionale come quello dell’Emilia-Romagna che crede fortemente nella mobilità del futuro, l’evento gode infatti del sostegno di APT Servizi Emilia-Romagna e di Visit Romagna. La E-Mobility diventa dunque protagonista con i principali player del settore che presenteranno in occasione di Italian Bike Festival prodotti disponibili ai visitatori per test e prove su strada. 

«Italian Bike Festival fa parte dell’Osservatorio Bikeconomy e siamo testimoni degli andamenti del mercato, non più ristretto alla semplice evoluzione della bicicletta che potremmo definire sportiva, ma allargato a diverse soluzioni legate allo spostamento quotidiano nelle nostre città.  – ha commentato Francesco Ferrario di Taking Off – Ed è per questa ragione che abbiamo ritenuto opportuno estendere i confini espositivi di IBF a nuovi player capaci di proporre mezzi sempre più evoluti, tecnologici e accessibili nel settore della E-Mobility».

Elettrificazione

Spazio dunque a biciclette a pedalata assistita, e-cargo bike e s-pedelec (le e-bike omologate per raggiungere i 45 km/h) ma anche scooter elettrici e monopattini, sempre più presenti tra le vie dei centri abitati e importanti co-protagonisti nella transizione verso una mobilità più attenta e sostenibile. 

Ultima modifica: 25 agosto 2022