Fiat Topolino 2023, anteprima della mini elettrica da città

9141 0
9141 0

Fiat Topolino 2023, sta per tornare un nome epico nella gamma del Marchio torinese. Ufficialmente mai adottato, il nome vero del celeberrimo modello, prodotto dal 1936 al 1955, era Fiat 500, ma popolarissimo.

Il nuovo modello sarà gemellato con l’originale Citroen AMI e Opel  Rocks-e. Si tratta del quadri-ciclo elettrico leggero, con circa 75 km di autonomia e 45 km/h di velocità massima.

Due posti secchi e agilissimo, guidabile da 14 anni se provvisti di patentino AM. Ricaricabile come un smartphone, un tablet o un computer portatile direttamente dalla presa domestica in 3 ore.

AMI è stata un successo. Semplice e pratica per la città o per gli spostamenti brevissimi. Meno costosa (da 7.790 euro) delle microcar e di tutte le citycar elettriche.

Fiat Topolino sarà la terza sorella, per arrivare a un mercato accessibile. Soprattutto con ile formule del noleggio o del car sharing.

Fiat Topolino 2023 perfetta per il centro e le piccole commissioni

Per molti, come fu la originale. La Fiat Topolino del 2023 sfrutterà una formula speciale, grazie dimensioni uniche. Lunga solo 2,40 metri e larga 1,40 m, può essere parcheggiata quasi come uno scooter.

E lo smartphone di chi la guida o del passeggero di fatto diventa diventa il sistema di infotainment. Sistema che stanno adottando anche le Case per automobili più economiche.

Il tutto spinta da un motore da 8 cavalli, alimentato dalla batteria di 5,5 kWh per un peso totale di 471 kg. Fiat Topolino 2023 potrebbe riscuotere un buon successo.

Fiat Topolino
Fiat Topolino, l’originale (1936-1955)

.

Ultima modifica: 5 Ottobre 2022