FCA con Google e Harman (Samsung) per le auto connesse

2582 0
2582 0

Auto connesse, un mantra che sembra essere vitale nel futuro prossimo. Le automobili sono destinate a diventare dei tablet o degli smartphone su quattro ruote? Senza dubbio la connessione totale è un target per tutti i Costruttori. Per questioni di sicurezza, comfort, manutenzione e anche prestigio.

FCA ha annunciato un importante passo in questa direzione. Fiat Chrysler Automobiles ha comunicato che svilupperà un ecosistema di auto connesse grazie alla tecnologia di Google e Harman, azienda di Samsung.

Tre colossi, e il Gruppo italo-americano si gioverà di questa sinergia dominante a livello globale. I sistemi saranno installati sulle auto di FCA a partire da quest’anno e la connettività di nuova generazione sarà su tutti i nuovi modelli dal 2022.

Un passo epocale

Innovazioni dedicate a un futuro che vedrà sempre più vetture elettriche e a guida autonoma. Il nuovo hardware permetterà all’auto di interagire con l’esterno e avere informazioni per ogni situazione. La navigazione, la ricarica delle batterie (che sarà sempre il tallone d’Achille), ma anche di dialogare e organizzarsi per la mobilità condivisa e il car sharing. Con il nuovo U Go, ad esempio.

Una gestione totale e connessa (perdonate la ripetizione) dell’automobile. Ovviamente anche per traffico e assistenza stradale.

Alla base di questo ecosistema ci sarà l’architettura cloud Harman Ingnite, pronta alla potente rete 5G. In grado di “lavorare” in 150 Nazioni con la massima interazione con tutte le infrastrutture.

Il sistema operativo Android sarà alla base di tutto. Una sim integrata a bordo garantirà gli aggiornamenti e anche la connessione dei device. Di conseguenza sarà possibile anche gestire la domotica. Un salto nel futuro. Molto prossimo.

FCA con Google e Harman (Samsung) per le auto connesse

Ultima modifica: 30 Aprile 2019