EICMA, restano invariati i prezzi per il salone delle due ruote

280 0
280 0

“Non senza difficoltà, di fronte all’impennata inflattiva, abbiamo voluto mantenere invariati i prezzi dei biglietti d’ingresso per il pubblico, facendoci carico dei maggiori costi. E lo stesso lo abbiamo fatto per le tariffe agli espositori, tra i quali ci sono imprese particolarmente energivore che più di altre subiscono le difficoltà congiunturali”.

È quanto ha dichiarato stamane Pietro Meda, presidente di EICMA S.p.A., a due mesi dell’apertura dell’Edizione numero 79 dell’Esposizione internazionale delle due ruote di Milano, il più importante evento espositivo al mondo per l’industria di riferimento e gli appassionati.

Il prezzo del biglietto

Sarà quindi di 19 euro (più 1,50 euro di spese fisse di gestione), lo stesso dello scorso anno, mentre per tutto il mese di settembre l’organizzazione della manifestazione ha promosso un prezzo di vendita speciale di 16 euro (più 1,50 euro di spese fisse di gestione). Questa tariffa sarà valida fino alle ore 12 di venerdì 30 settembre.

È inoltre previsto un biglietto ridotto al prezzo di 12 euro (più 1,50 euro di spese fisse di gestione) per i visitatori minorenni dai 4 ai 13 anni e tariffe agevolate per scuole, associazioni motociclistiche, tesserati FMI (Federazione Motociclistica Italiana) e Motoclub.

EICMA si terrà quest’anno dal 10 al 13 novembre a Fiera Milano Rho: i biglietti sono già disponibili sul sito ufficiale della manifestazione www.eicma.it, unico canale di vendita, dove è possibile trovare anche tutte le informazioni sull’Edizione 2022.

Ultima modifica: 8 settembre 2022