Ecurie Ecosse LM69, il ritorno al futuro di Jaguar XJ13

2015 0
2015 0

Ecurie Ecosse LM69 è un tributo a Jaguar XJ13, un prototipo concepito per riportare il Marchio inglese ai fasti di della 24 Ore di Le Mans della seconda metà degli Anni Cinquanta. La XJ13 non arrivò mai a competere col suo mitico V12, nato per sfidare Ferrari e Ford, ma è rimasta bellissima.

Ecurie Ecosse LM69, speciale e stradale

Il team scozzese Ecurie Ecosse, che vinse Le Mans con Jaguar D-Type nel 1956 e 1957, presenterà a settembre la omonima serie limitata. Venticinque esemplari, pronti a omaggiare il mito e omologati per circolare su strada.

Di Jaguar XJ13 ne è stata assemblata solo una e solitamente sta British Motor Museum (nella galleria in foto con LM69). Storica per l’epoca, prima vettura britannica a motore centrale, ma era una barchetta, mente Ecurie Ecosse LM69 è una coupé.

Con pneumatici più grandi e soprattutto costruita (a mano, nelle West Midlands) con fibra di carbonio, a differenza dell’antenata. Il motore V12 è Jaguar, ma non sono stati forniti dati ufficiali.

Ultima modifica: 24 Luglio 2019

In questo articolo