Crossland X piace subito: per il crossover Opel già 50mila ordini

2417 0
2417 0

Crossland X ha fatto subito breccia nel cuore dei clienti, sono infatti già 50mila gli ordini per il crossover Opel. In produzione da maggio, la vettura è prenotabile da marzo ed è arrivata nelle concessionarie qualche settimana fa. Fra le caratteristiche peculiari, una carrozzeria fresca e compatta, un abitacolo estremamente spazioso e versatile, combinazioni bicolori di tendenza.

Siamo estremamente felici della forte richiesta del nuovo Opel Crossland X“, ha detto Peter Küspert, Managing Director Sales & Aftersales di Opel. “Il nostro nuovo crossover ha stile, praticità e un abitacolo spazioso in una vettura di dimensioni compatte. Gli ordini degli optional e delle tecnologie più innovative confermano ulteriormente la nostra filosofia, che consiste nel mettere sistemi e funzioni d’avanguardia a disposizione del grande pubblico”.

Circa il 50 per cento dei clienti ordina Crossland X con la telecamera posteriore o con la telecamera posteriore panoramica, grazie alla quale la visione posteriore arriva a 180 gradi. Il 40 per cento sceglie anche l’assistente al parcheggio anteriore e posteriore, mentre quasi uno su quattro ha selezionato l’Advanced Park Assist. Questa è l’ultima generazione del sistema avanzato di assistenza al parcheggio, che riconosce gli spazi adatti e parcheggia automaticamente il veicolo. Il sistema è anche in grado di far uscire la vettura autonomamente dal parcheggio. In entrambi i casi, chi guida deve solo azionare i pedali.

Quasi un cliente su cinque ha richiesto gli innovativi fari anteriori full LED e i sedili ergonomici AGR lato guidatore e passeggero. Dei 50.000 ordini del nuovo Crossland X, l’allestimento più richiesto è il più ricco di dotazioni, ossia la versione Innovation, richiesta nella quasi totalità dei casi con tetto e carrozzeria bicolori a contrasto.

Ultima modifica: 24 Agosto 2017