Bentley Bentayga è in Colorado per la sfida di Pikes Peak

1422 0
1422 0

Bentley Bentayga è in Colorado dove il 24 giugno si cimenterà nella storica gara in salita di Pikes Peak. Lo sviluppo del Suv per questa competizione è durato sei mesi. Alla guida ci sarà uno specialista di questa gara: Rhys Millen. Il pilota neozelandese l’ha già vinta due volte, l’ultima delle quali su un prototipo elettrico. In quell’occasione ha anche fissato il record che la nuova Volkswagen I.D. R Pikes Peak tenterà di battere in questa occasione.

Per quanto riguarda Bentayga, la sfida è diventare il Suv da produzione più veloce su questa salita. Ovviamente, per rispettare il regolamento, la vettura è stata modificata rispetto alla versione da produzione. C’è stato l’inserimento della roll-cage, i sedili da corsa e il sistema anti-incendio. In totale, Bentayga è stato alleggerito di quasi 300 kg rimuovendo diversi allestimenti interni.

La salita misura poco meno di 20 km e le curve sono 156. Il record per le vetture di produzione è detenuto da una Range Rover Sport SVR. Nel 2014 ha fermato il cronometro sui 12’35″61. Per battere questo tempo, Bentayga dovrà salire a una media di 60 miglia orarie, 96 km/h. A spingerla sarà il motore W12 da 600 cavalli. L’auro, rifinita in color Radium Satin, alloggia scarichi Akrapovic e il kit aerodinamico Bentley’s Styling Specification kit.

Ultima modifica: 19 Giugno 2018