Auto classiche ad Expolevante 2022, a Bari dal 21 al 25 aprile

893 0
893 0

Show di auto e moto storiche ad Expolevante 2022, l’innovativa kermesse del tempo libero, dello sport e della smart mobility in programma dal 21 al 25 aprile alla Nuova Fiera del Levante di Bari. Grazie alla presenza dell’Automotoclub Storico Italiano, un intero padiglione è infatti riservato al motorismo storico come passione trasversale sempre più diffusa, anche tra le giovani generazioni.

Il ricco palinsesto di appuntamenti si apre con il convegno nazionale intitolato “I veicoli storici come volano turistico ed economico per il territorio”, atteso per venerdì 22 aprile alle 15.30 nel Centro Congressi della Nuova Fiera del Levante attiguo al padiglione ASI.

Insieme al Presidente dell’ASI Alberto Scuro, sono attesi numerosi rappresentanti delle istituzioni, come l’Intergruppo Parlamentare per i Veicoli Storici con il presidente Giovanni Tombolato, l’ANCI con il presidente Antonio Decaro, Città dei Motori con il consigliere Giovanni Gargano e gli Stati Generali del Patrimonio Italiano con il presidente Ivan Drogo Inglese. Inoltre, il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, porta il virtuoso esempio della sua città, dove la sinergia tra pubblico e privato è motore di cultura, come già dimostrato insieme ad ASI con il recupero della preziosa Collezione Morbidelli. Altro importante testimonial del convegno è Cesare Fiorio, indiscusso protagonista del motorismo italiano.

In occasione del Convegno, grazie alla partecipazione di Giorgio Palmucci, presidente Enit, viene siglato un nuovo protocollo d’intesa tra l’ASI e l’Agenzia Nazionale del Turismo. Obiettivo comune è la promozione della scoperta del patrimonio storico, artistico e culturale diffuso sul territorio italiano con l’uso consapevole del veicolo storico. I due enti, inoltre, sono concordi nell’incentivare il turismo a bordo dei veicoli storici che, inseriti nei vari contesti territoriali diventano, essi stessi, attrazione turistica. Infine, c’è la volontà di creare un volano di sviluppo del turismo connesso all’uso del veicolo storico che possa generare nuovi investimenti nel settore.

Altri incontri da non perdere sono quelli di giovedì 21 aprile alle 11.00 con la presentazione della Rievocazione del Gran Premio di Bari, evento che si svolge in concomitanza con Expolevante animando il centro della città pugliese (con un passaggio in Fiera domenica 24 aprile alle 10.00); poi un convegno sulla sicurezza stradale (venerdì 22 aprile alle 10.30), le presentazioni delle iniziative “ASI Circuito Tricolore” e di “ASI AutoShow – Puglia 2022” (sabato 23 aprile alle 11.00 e alle 15.00); quindi il tema “Motori Storici in Puglia” (domenica 24 aprile alle 16.00 insieme ai Club della Regione); infine, lunedì 25 aprile alle 11.00, una retrospettiva dedicata alle moto nel cinema.

I sodalizi federati ASI presenti nel padiglione sono l’Automotoclub Aste e Bilancieri Città di Bitonto, il Club dell’Automobile Antica e della Carrozza (Bari), il Club Jonico Veicoli Amatoriali e Storici “I Delfini” (Taranto), il Messapia Automotoclub Storico (Ugento), l’Old Cars Club (Bari), il Rombo Arcaico Auto e Moto d’Epoca (Gravina in Puglia), la Scuderia Fieramosca Club Automoto Storiche (Barletta) e il Veteran Car Club Valle d’Itria (Martina Franca).

Bertone Runabout del 1969 Grande
Bertone Runabout del 1969

Nel padiglione ASI sono esposti, tra numerosi esemplari di auto e moto, anche due straordinari prototipi della Collezione ASI Bertone: la Runabout del 1969 e la Birusa del 2003. La Runabout è una rivoluzionaria “barchetta” a cuneo che servì come banco di prova per la successiva Fiat X1/9 prodotta in serie dal 1972. Birusa è l’ultima vettura Bertone battezzata con un termine piemontese (significa audace, ardimentosa) ed è stata proposta nel 2003 utilizzando l’autotelaio di derivazione BMW Z8.ù

Bertone Birusa del 2003

Per tutti i tesserati ASI è previsto l’ingresso gratuito.

“Siamo orgogliosi di far parte della nuova squadra che offrirà al pubblico numerosi spunti di interesse e un weekend denso di appuntamenti”, sottolinea Alberto Scuro, presidente ASI. “Il motorismo storico è un settore che offre opportunità di ogni tipo: è passione per chi lo vive, è arricchimento culturale per chi riscopre le antiche tradizioni motoristiche, è una grande opportunità per il sistema Paese. Abbiamo tante iniziative in serbo per la Puglia, con tanti Club locali impegnati ogni anno in decine di manifestazioni sul territorio e con l’evento clou della Federazione, ASI AutoShow, che per il 2022 ha scelto questa magnifica regione come scenario del museo viaggiante atteso dal 6 al 9 ottobre.”

Convegno ASI – Expolevante 2022

I VEICOLI STORICI COME VOLANO TURISTICO ED ECONOMICO PER IL TERRITORIO
Venerdì 22 aprile, ore 15.30 – Centro Congressi Nuova Fiera del Levante – Bari

Ultima modifica: 13 aprile 2022

In questo articolo