Manutenzione auto, nel 2021 gli italiani hanno speso 180 miliardi di euro (+15,7%)

291 0
291 0

Auto, quanto ci costi? Nel 2021 in Italia la spesa per l’acquisto e l’esercizio degli autoveicoli (autovetture, veicoli commerciali, veicoli industriali e autobus) è stata di oltre 180 miliardi di euro. Che equivalgono al 10,2% del Pil dello scorso anno. Un dato che spesso i legislatori dimenticano.

La cifra spesa nel 2021 è superiore del 15,7% rispetto a quella del 2020, anno che aveva maggiormente risentito degli effetti della pandemia da Covid-19.

I dati citati emergono da uno studio realizzato dall’Osservatorio Autopromotec. Che è struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico. La cui prossima edizione avrà luogo dal 25 al 28 maggio presso il quartiere fieristico di Bologna.

Auto, nel 2021 gli italiani hanno speso 180 miliardi di euro (+15,7)

Dove hanno speso gli italiani

Tra le voci considerate, quella più cospicua è la spesa per i carburanti. Con 59 miliardi di euro pagati nel 2021 per benzina, gasolio, gpl e metano (+32,1% rispetto al 2020).

A seguire c’è la spesa per l’acquisto di nuovi autoveicoli (44 miliardi di euro, +11,9% sul 2020). Per la manutenzione e riparazione dei mezzi sono stati spesi quasi 35 miliardi di euro (+6,2% rispetto al 2020). Mentre la spesa per le assicurazioni, l’unica in calo come anticipato, ha comunque superato i 17 miliardi di euro.

Chiudono la classifica delle principali voci di spesa quelle per ricoveri e parcheggi (quasi 10 miliardi, in aumento del 12,9% sul 2020). Quelle per le tasse automobilistiche (6,5 miliardi, +16% rispetto al 2020). Poi i pedaggi autostradali (6,1 miliardi, in crescita del 23%). E infine e per gli pneumatici (2,5 miliardi di euro, +16,5% sul 2020).

Leggi ora: per i giovani l’auto è ancora uno status symbo

Ultima modifica: 17 maggio 2022