Audi-Volkswagen valutano la vendita di Ducati per 1,5 miliardi

2792 0
2792 0

Il Gruppo Audi-Volkswagen starebbe pensando di mettere in vendita Ducati. Sono voci che si rincorrono da quasi un anno e che negli ultimi giorni si sono intensificate e sono state riportate da Reuters e “Gazzetta dello Sport” citando fonti anonime vicine a Ingolstadt e Wolfsburg.

Nonostante i numeri sempre più positivi della Casa di Borgo Panigale (sette anni consecutivi di crescita, ricavi di 593 milioni di euro nel 2016), il gruppo tedesco avrebbe maturato questa decisione modificando il proprio piano strategico alla ricerca di un riassetto finanziario in seguito al Dieselgate e per concentrare maggiormente i propri investimenti futuri sulle vetture elettriche.

Secondo le fonti anonime, Audi-VW avrebbe scelto la banca d’investimento Evercore per una valutazione economica di Ducati e il responso si aggira attorno a 1,5 miliardi di euro. Nel 2012, il gruppo tedesco acquistò la Casa di Borgo Panigale (e Lamborghini) per una cifra attorno agli 860 milioni di euro.

Al momento nessuna delle parti chiamate in causa, sia le aziende sia la banca di investimenti a cui si sarebbero rivolte, ha commentato ufficialmente la vicenda.

Nel 2016, Ducati ha fatto registrare numeri record in fatto di vendite con 55.451 esemplari (+1,2% rispetto al 2015) e gli Stati Uniti come mercato principale. Per il 2017 sono in arrivo sette nuovi modelli.

Ultima modifica: 27 Aprile 2017