Audi Q3 e Q3 Sportback, come va la bestseller dei quattro anelli | VIDEO

385 0
385 0

Un Suv solo al comando. Il trono è suo. L’Audi più amata dagli italiani è Q3, che rappresenta un quarto delle vendite totali del marchio nel Belpaese, offerta in carrozzeria Suv e nella più dinamica Sportback.

A sinistra Audi Q3 Sportback, col posteriore spiovente. A destra Audi Q3 Suv.

Progressivamente ha “demolito” le classiche berline, compatte e wagon, le ’A’. Cambia una lettera al vertice, un trionfo che si quantifica quasi 43.000 esemplari consegnati dal 2018, anno di esordio della nuova generazione.

Il segreto del successo sta nell’offerta di Audi Q3 e Q3 Sportback

  1. Di design, più muscolare negli esterni nella doppia veste Suv e crossover-coupé e negli interni di grande qualità.
  2. Di tecnologia i motori, con potenze da 150 a 400 cavalli, con quattro sistemi: benzina, diesel, plug-in e la versione Audi Sport, col 5 cilindri della RS Q3.  Un portafoglio hi-tech, che comprende trazione anteriore e integrale quattro, ADAS di alto livello e fari a led di serie dal secondo livello di allestimento.
  3. Di accessibilità con nuove forme di noleggio a lungo termine. Con cinque possibilità di durata, da 24 a 48 mesi e nove di percorrenza, da 10.000 a 50.000 km l’anno. Solo 45 le opzioni in totale.

Q3 e Q3 Sportback, ballano tra 4,48 e 4,50 metri di lunghezza. La prima offre un bagagliaio dalla capacità di 530 litri e la seconda fila di sedili che può scorrere di 15 centimetri con lo schienale regolabile in ben 7 posizioni. Il Suv compatto di Audi nel nostro contatto in Valle d’Aosta ha esibito la ormai storica qualità delle finiture, anche nei dettagli. Valorizzata una plancia hi-tech, digitale e configurabile, ma intuitiva. Mette a proprio agio, come nella guida.

Oggetto della nostra prova le versioni ibride plug-in, le Q3 e Q3 Sportback TFSI e (prezzo da 48.800 e 52.450 euro). Abbinano un motore elettrico, inserito nel cambio a doppia frizione a 6 marce, al 1.4 turbo benzina.

La potenza di sistema è di 245 cavalli, ma soprattutto la coppia combinata di 400 Nm.La quale è esuberante per una trazione anteriore (0-100 km/h in 7,3 secondi) nonostante una massa non banale (1.815 kg rispetto ai 1.630 kg del Diesel).

Audi Q3 e Q3 Sportback, prova su strada 3

Quanto consuma l’ibridra plug-in

La batteria elettrica da 13 kWh è accreditata di 49 km di autonomia. Alla quale si vanno aggiungere i 45 litri del serbatoio di benzina. In un percorso montano misto di quasi 100 km, viaggiando tutti i contesti – statale, urbano e autostradale – abbiamo ottenuto una percorrenza media di 20,7 km/litro e di 10,2 km/kWh.

Una discreta efficienza, alternativa al Diesel, ma solo se ogni volta si ricarica l’accumulatore. Il comfort acquisto è ottimo e, nonostante un assetto che permette una guida dinamica, la vettura non è mai rigida. Q3 e Q3 Sportback sono due Suv agili. L’assenza della trazione integrale, qualità storica della Casa, non si fa troppo rimpiangere nella versione alla spina. Fate bene i vostri conti.

Leggi ora: Audi quattro, la prova della versioni a trazione integrale

Ultima modifica: 2 agosto 2022

In questo articolo